di

Johann Wolfgang Goethe

La tecnica, alleata al cattivo gusto, è la più temibile nemica dell’arte.

1 commento

clicca qui per inviare un commento

teniamo a bada lo spam * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

  • assolutamente daccordo..la tecnica,questa parola affascinante che sembra racchiudere chissa’ quale evoluzione,e che invece puo’ diventare un’arma a doppio taglio se adoperata da mani superficiali,ottuse e incoscenti.. mio nonno avrebbe detto “..che diavoleria hanno inventato..? ” ..faro’ un paio di esempi gratuiti anche se non ce ne sarebbe bisogno..fino a qualche anno fa la musica veniva suonata da chi sentiva davvero la musica nella profondita’ piu’ recondita dell’anima..e anche chi non sapeva suonare lo strumento suonava con intenzioni poetiche,quasi romantiche..e gli strumenti si suonavano con le mani e con il cuore.. poi e’ arrivata la tecnologia che campiona i suoni,le voci,l’anima..e anche i beceri e i cani si adoperano a comporre una musica asettica,sterile..che sembra perfetta ma e’ suonata dalle macchine..dov’e’ qui,la bravura e l’arte..? ..il fotografo faceva scatti brutti,ma anche belli..certe foto erano poesie senza parole.. ora,con la tecnologia..per es.il “foto shop” mi irrita al punto che non so piu’ se la fotografia e’ bella per bravura e intelligenza o e’ bella perche’ il “trucchetto” e’ riuscito bene.. non e’ arte!!!! ..e’ tecnica,e’tecnologia..!!!! ..e’ tutto! ciao

La frase della settimana…

Loading

Archivi PDF

Gli articoli non più online li trovi negli Archivi:
Articoli in PDF per mese