di

Visto a Venezia

Il cursore diretto sulle immagini visualizzerà le didascalie; cliccare sulle stesse per ingrandire.

2 commenti

clicca qui per inviare un commento

teniamo a bada lo spam * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

  • il lavoro di Laura Traversi è totemico.
    Robusto nelle sue forme ma non invasivo. Cattura lo spttatore senza rapirlo; piuttosto lo guida lungo le forme morbide che si rincorrono dalle balaustra al cortile e viceversa.
    Chiudendo gli occhi per un istante, resta saldamente nella memoria, anche retinica.
    Sono sicuro che ha anche un suono nascosto ed un profumo vivo che si dipana tra i colori.

    nicola civiero

  • Salve Nicola, l’artista ringrazierà di questo tuo commento ma non si tratta di Laura Traversi che è già tantissime “cose” ma non è un’artista; è lei, però, che ha scattato le foto e sta scrivendo un articolo report da Venezia di cui queste immagini sono un gradito “assaggio”.

    Grazie e continua a seguirci.

La frase della settimana…

Loading

Archivi PDF

Gli articoli non più online li trovi negli Archivi:
Articoli in PDF per mese