di

Videointervista: Marco Tirelli a Venezia in Palazzo Fortuny

Il catalogo della mostra a Palazzo FortunyTRA: edge of Becoming, comincia con le foto delle opere – e che foto! – poi a metà del volume ci sono gli scritti. E’ una sequenza che riflette al meglio la mostra che prima incanta e poi vuole essere letta in ogni particolare.

Organizzata da Axel Vervoordt, presidente della Fondazione Vervoordt con la Fondazione Musei Civici di Venezia fa il polo estetico alla chiassosa kermesse in Laguna.

Un grande site specific che comunica concetti alti, riflessioni sul sottile senso dell’essere, del sentire l’arte, della fragile magia della vita.
E ancora una volta il bellissimo palazzo veneziano, una grande wunderkammer e, insieme, quasi affascinante teatro, non si smentisce: ci restituisce tra le più belle sensazioni di questa kermesse.
Proprio in questo contesto abbiamo intervistato Marco Tirelli, artista romano che è in mostra con un grande quadro evanescente e allo stesso tempo solido.

Sentiamo che ne pensa lui di questa chiacchieratissima Biennale e di questo evento-Fortuny

VideoIntervista  di Giovanna Sarno, operatore Federico Riva.

Commenta

clicca qui per inviare un commento

teniamo a bada lo spam * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

La frase della settimana…

Loading

Archivi PDF

Gli articoli non più online li trovi negli Archivi:
Articoli in PDF per mese