John Ruskin

I libri si dividono in due categorie: i libri per adesso e i libri per sempre.

artapartofculture redazione

artapartofculture redazione

E’ un magazine nato con l’intento di trattare in maniera agile e approfondita, di promuovere, diffondere, valorizzare le arti visive e più in generale la cultura della contemporaneità nelle sue molteplici manifestazioni

1 commento

clicca qui per inviare un commento

  • ..dunque,dunque.. qui si fanno dei recinti.. ..c’e’ una famosa frase che dice: ..non siamo noi a scegliere i libri..loro,scelgono noi.. ..ovunque si vada c’e rumore,musica..anche sotto la Metropolitana,puoi sentire della musica..tutto questo,per non farti pensare..l’importante e’ che non pensi.. ..il libro fa riflettere,elaborare e metabolizzare.. ..e’ lo stato d’animo che te lo fa preferire agli altri, per sempre.. ..e’ tutto.ciao Alberto