di

Book Corner: Romanticidio. Incontro con Carolina Cutolo

Il 2012 si conclude con il quinto Book Corner letterario che ci conduce alla scoperta dell’ironico e sfaccettato “Romanticidio” di Carolina Cutolo. Un libro che racconta una storia dai tratti surreali di Marzia Capotorti, una ragazza dall’intelligenza tremenda, che ha sempre sognato di morire di una morte ridicola e che, quando a causa di un’incidente rocambolesco quasi esaudisce il suo desiderio, scopre che in pratica era già in coma, ma non se ne era accorta.

E’ chiaro che con queste premesse la storia promette meraviglie e si delinea cinica, intelligente e arguta come la sua protagonista.

Come ci ricorda Gaja Cenciarelli nella sua recensione: “Ci si affeziona a Marzia. Perché lei riesce a mettere in pratica il suo manifesto programmatico. Non fosse però che il suo cinismo – inizialmente inteso nel senso filosofico del termine – la porta, con il tempo, a escludere che possano esistere delle alternative alla sua intransigenza. Di qui, il suo coma da vivente. Dal quale si risveglia proprio quando cade in un coma reale.
L’evoluzione di Marzia procede di pari passo con una presa di coscienza di inadeguatezza del linguaggio che fino a quel momento ha aderito ai suoi fatti – o meglio, ai fatti che lei vedeva – come uno scotch trasparente.

Qualcuno ha detto che in un bel libro non si cercano risposte, ma domande: Romanticidio fa proprio questo: le domande scivolano leste, come i cocktail sul bancone di un bar.

 Gaja Cenciarelli incontra Carolina Cutolo per farci scoprire “Romanticidio”, Fandango, 2012.

Carolina Cutolo è nata e vive a Roma. Si è laureata in Sociologia con una tesi sulla libertà di stampa e la censura viste dalla vignetta satirica durante l’ascesa del fascismo. Musicista e cantante, ha fatto parte di diversi gruppi musicali della scena romana, anche componendo ed eseguendo da solista, voce e chitarra, canzoni proprie. Nel 2007 ha pubblicato il suo primo libro, Pornoromantica, tratto dal blog omonimo e tradotto in spagnolo, portoghese e cinese. Ha conseguito l’attestato di primo livello AIBES Associazione Italiana Barmen E Sostenitori) e lavora attualmente come bartender.

13 dicembre alle ore 19.00

  • Partecipazione: Ingresso libero.
  • Presso: Libreria L’Eternauta, Via Gentile da Mogliano, 184 Roma
  • Potremo ascoltare, fare domande, approfondire gli argomenti del libro, soddisfare le curiosità sul progetto e sulla scrittura dell’esperienza.
  • Sarà anche l’occasione per farci gli auguri e scambiarci le più belle speranze, prima della fine del mondo.

Commenta

clicca qui per inviare un commento

teniamo a bada lo spam * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

La frase della settimana…

Loading

Archivi PDF

Gli articoli non più online li trovi negli Archivi:
Articoli in PDF per mese