di

Marcel Jouhandeau

“L’istante occupa uno stretto spazio fra la speranza e il rimpianto, ed è lo spazio della vita.”

(da: Algebra dei valori morali, 1935)

1 commento

clicca qui per inviare un commento

teniamo a bada lo spam * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

  • che l’istante sia coatto in carità è una deduzione plausibile che fa della fede il proprio canone. Altro è l’attimo contemporaneo che s’emancipa dal tempo per esserne l’insieme complementare di remoto e futuro in esistenza sostenibile. A presto.

Rubriche

ArtApartEvents 2016

Dona ora!