di

Il Meeting dei Poeti Viandanti. Una valigia di poesia, arte e parole a Gaeta

"Mondo Blu" di Sibylla Gisin
“Mondo Blu” di Sibylla Gisin

Per il secondo anno consecutivo il Movimento dei Poeti Viandanti sceglie il Golfo di Gaeta per festeggiare il proprio anniversario dalla fondazione. E’ infatti a Gaeta che il Movimento è nato (grazie alle fondatrici, 7 amiche della scrittura e dell’arte ovvero Lory Nugnes, Sara Di Mare, Sandra Cervone, Sery Reggio, Al Mare, Sibylla Gisin e Placida Euphorbia) e a Gaeta spegnerà la seconda candelina il 6 e 7 settembre prossimi.

“Una valigia di parole, uno zaino di ricordi, una valanga di sorrisi…. i poeti viandanti portano bagagli a mano e camminano sulla rotta dell’amore… si guardano, si riconoscono, s’abbracciano… e inizia la poesia!”

Per due giorni, dunque, i Poeti Viandanti si ritroveranno a Gaeta e conosceranno quei nuovi amici che hanno aderito al progetto che si è diffuso capillarmente anche grazie alla rete e che ha radunato tantissimi artisti di ogni parte d’Italia e non solo. Poeti, scrittori, fotografi, pittori, scultori, danzatori, musicisti, critici letterari, docenti, giovani e meno giovani, operatori culturali, registi, attori che oggi sono a tutti gli effetti dei Poeti Viandanti, artisti in perenne movimento.

Sarà un’occasione per rivedersi, per conoscere i nuovi amici, per leggere, per ascoltarsi, per scambiarsi abbracci, sorrisi, libri, versi, fotografie…

Si inizia venerdì 6 settembre, alle ore 19, ospiti della Pinacoteca Comunale d’Arte Contemporanea “Giovanni da Gaeta”, in Via De Lieto n° 2 / 4 con la presentazione di ben due libri di poesia, e più precisamente Percorsi Alternativi di Giuseppe Vetromile (Edizioni Marcus) e Latitudini delle Braccia di Nino Iacovella (deComporre Edizioni). Due infaticabili amici e sostenitori della Parola più pura, direttamente dal cuore di due delle città più rappresentative d’Italia: Napoli e Milano. Due stili a confronto in grado di trasmetterci così tante emozioni da perderci nell’universo della poesia! Dialogheranno con loro Flavia Balsamo (docente e critico letterario) e Sandra Cervone (giornalista, letterata e poeta),  che sicuramente riusciranno a renderci partecipi della forza che scaturisce da queste due opere d’indubbio valore! Le letture – com’è d’uopo – saranno affidate all’Associazione Culturale deComporre.

Sabato 7 settembre, invece, alle ore 19 e 30, nella Sala della Chiesa Cristiana Avventista del Settimo Giorno, in Via Degli Eucalipti n° 9, sempre a Gaeta, inizierà il vero e proprio II Meeting dei Poeti Viandanti, che vedrà riunite decine e decine di voci poetiche da tutt’Italia. Fra i partecipanti la filosofa Patrizia Caporossi, e la giornalista Isabella Moroni… Ma anche e soprattutto i viandanti  Simone Lucciola, Felix Adado, Erenio Fasano, Pamela Di Mambro, Elena Varriale, Walter Ausiello, Gianni L’Imperio, Ciro Tremolaterra, Angela Marano, Rita Nappi, Chiara Serafina Campolattano, Max Condreas, Ambra Simeone, Diego Sasso, Alessandro Izzi, Raffaella Danzica, Lia Manzi, Cinzia Platania, Paola D’Ajello Caracciololo e le sette storiche fondatrici del Movimento. 

Il Gruppo I deComposti presenterà il suo omaggio a Poe, arriveranno dei giovanissimi poeti napoletani e Marianna Tafuri farà poesia con il suo canto.
Sarà anche presentato il gemellaggio del Meeting dei Poeti Viandanti con la Giornata Internazionale della Poesia per la Pace che si terrà il 21 settembre prossimo  in occasione della Giornata Mondiale della Pace.

Una serata imperdibile da passare in compagnia come una vera e propria festa tra letture poetiche, interventi musicali, stand di libri ed esposizioni artistiche.

1 commento

clicca qui per inviare un commento

teniamo a bada lo spam * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

La frase della settimana…

Loading

Archivi PDF

Gli articoli non più online li trovi negli Archivi:
Articoli in PDF per mese