di

Passeggiate Romane: Visita al Parco degli Acquedotti di Via Lemonia

Riprendono le attività a sostegno di www.artapartofculture.net
dedicate ai soci e ai lettori della rivista online. 

Le Passeggiate romane hanno un costo di E 10 * per gli iscritti all’Associazione
(* esclusi eventuali costi di biglietto d’ingresso ai siti e ai musei delle visite)
e sono comprensivi di materiale informativo.

[message_box title=”

PASSEGGIATE ROMANE: PARCO degli ACQUEDOTTI di VIA LEMONIA

” color=”red”]

QUANDO

Mercoledì 18 SETTEMBRE, ORE 10.30
e
Domenica 22 SETTEMBRE, ORE 10.30

APPUNTAMENTO
in Via Lemonia / Piazza Aruleno Celio Sabino 50 davanti la Chiesa di San Policarpo

PRENOTAZIONI
339 4423786 – b.martusciello@artapartofculture.net

[/message_box]

Il Parco degli Acquedotti in Via Lemonia si trova sull’ormai soppresso suburbio Tuscolano, zona conosciuta come il Quadraro; si apre con un percorso alberato voluto da Napoleone Bonaparte a cui si deve molta riqualificazione del verde e l’arte di giardini italiani.

Il cursore diretto sulle immagini visualizzerà le didascalie; cliccare sulle stesse per ingrandire.

Tra le meraviglie nell’area, si segnala la piccola chiesa di San Policarpo, una bomboniera che ricorda una lanterna e che fu realizzata tra il 1964 ed il 1967 su progetto di Giuseppe Nicolosi.

Nel Parco si trovano reperti archeologici di pregio come una grande casa romana detta Villa delle Vignacce, un’antica cisterna, i resti degli Acquedotti, una vasca di acqua famosa per le sue proprietà benefiche e un laghetto accattivante che richiama atmosfere bucoliche.

Sarà inoltre possibile rintracciare gli ex orti di guerra che nacquero spontanei ad opera della popolazione durante il secondo conflitto mondiale, raccontando anche della vita dura dei baraccati italiani durante gli anni Cinquanta e la straordinaria esperienza didattica di Don Sardelli.

Si godrà di camminamenti tra i muraglioni e le arcate degli acquedotti e delle panoramiche mozzafiato su quelli che furono i luoghi preferiti, nel Novecento, dai celeberrimi pittori della Campagna Romana. 

  • Difficoltà del percorso: nessuna.
  • Si suggeriscono scarpe basse e comode, abbigliamento pratico e dotazione di bottiglia di acqua.
  • Ingresso gratuito.
  • Mezzi pubblici consigliati: Metro A, fermata Giulio Agricola
Nell’eventuale caso che non si raggiungesse in n. minimo di 7 partecipanti, necessari per dar corso alla visita, i prenotati e i paganti saranno avvisati con un giorno di anticipo e le quote versate saranno restituite

2 commenti

clicca qui per inviare un commento

teniamo a bada lo spam * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Rubriche

ArtApartEvents 2016

Dona ora!