Nuove nomine all’ANAC e qualche voce

Ugo Gregoretti, ph www.campaniasuweb.it
Ugo Gregoretti, ph campaniasuweb

Nella riunione del 27 gennaio, il Consiglio Esecutivo dell’ANAC (Associazione Nazionale Autori Cinematografici), appena insediato dopo le recenti elezioni, ha confermato all’unanimità Ugo Gregoretti come Presidente dell’ANAC.

Il nuovo Vicepresidente dell’associazione che raccoglie gli autori cinematografici del nostro paese, è invece Silvia Scola, eletta anch’essa all’unanimità.

E’ stato inoltre riconfermato come Tesoriere Alessandro Rossetti.

La segreteria è dunque composta da Ugo Gregoretti (presidente), Silvia Scola (vicepresidente) Alessandro Rossetti (tesoriere), Enrico CariaLucio Gaudino.

Perfettamente in sintonia con la direzione che ormai ha preso la produzione cinematografica contemporanea a livello globale, Ugo Gregoretti – regista, giornalista, drammaturgo -, classe 1930, sta lavorando ad nuovo film-evento, che sarà interamente girato e montato in digitale utilizzando il green screen, con location all’interno della sede dell’associazione, a via Montello a Roma.

Corre voce che il film sia tratto da Finale aperto, la sua autobiografia pubblicata nel 2006.

Ugo Gregoretti è stato insignito del Premio Ilaria Alpi alla carriera nel 2009 in quanto “giornalista, autore teatrale e televisivo, regista, attore, sempre uomo d’alto impegno intellettuale e civile” (Fonte: Beta Vita.it)

Fernanda Moneta

Fernanda Moneta

Regista, sceneggiatrice e giornalista professionista. Ha svolto il praticantato a Paese Sera, è stata nella redazione di Filmcritica, ha pubblicato anche su Il Manifesto, La Repubblica, Liberazione, Avvenimenti, Cinema D'oggi, Filmcronache, Visto, Ocula, Cinebazar, Plot di Affabula Readings. Consulente dell'Enciclopedia del Cinema Treccani per la Corea, ha pubblicato vari libri tra cui "Spike Lee" (Il Castoro), "Tecnocin@" (Costa & Nolan), "La chiave del cinema DUE. Tecniche segrete per realizzare un film di valore" (Universitalia), “Tutta un’altra storia. La scrittura creativa in pugno” (Universitalia), “10 Mondi-Storie” (Universitalia). Con "La Donna Luna in Azzurro" ha vinto il Gabbiano d’argento al Festival Anteprima per il cinema indipendente italiano di Bellaria (1986) e una Menzione Speciale al Salso Film&TV Festival (1987). Ha rappresentato l’Italia alla B’Biennale di Salonicco (1987). Finalista al Premio Solinas (2000) con il racconto “Latte Dolce”, nel 2003 fa parte del Consiglio Editoriale del Premio. Nel 2004 la sceneggiatura “THE DORA (a true story)” è selezionata da SOURCE 2, Script Development Workshop. Con “Love Conquers Mountains” è tra gli autori del concept film “Walls and Borders”. Docente di Metodi e tecniche della produzione video 3 all'Università di Firenze. Titolare di Regia presso l'Accademia di Belle Arti di Roma. Dal 2009, è anche Referente del Triennio in Teorie e Tecniche dell'Audiovisivo.

Commenta

clicca qui per inviare un commento