di

Kilowatt Festival 2014 – concorso

2012_KILOWATT_Filippo_BertaKilowatt Festival. XII edizione
18 – 26 luglio 2014, Sansepolcro (Arezzo)

Kilowart
concorso di idee rivolto ad artisti under 35  per un
progetto nell’ambito della sezione “arti visive” del Festival
chiusura bando: 22 marzo 2014

Kilowatt Festival, manifestazione dedicata al teatro d’innovazione, alla danza contemporanea, alla scena musicale e artistica, in occasione della XII edizione in programma dal 18 al 26 luglio 2014, lancia per la prima volta il concorso Kilowart, rivolto ad artisti italiani tra i 18 e i 35 anni, per la realizzazione di un progetto nell’ambito della sezione “arti visive” della rassegna, a cura di Saverio Verini.

Kilowart – a cui è possibile partecipare inviando le candidature entro il 22 marzo 2014 – intende sviluppare una nuova modalità di interazione tra artista, pubblico e territorio. Il bando è rivolto infatti a progetti che prevedano la partecipazione attiva dei cittadini nella realizzazione di un lavoro (installazione, pittura, scultura, videoproiezione, performance ecc.) in grado di indagare il contesto di Sansepolcro tra storia e prospettive, punti critici e aspettative.

Il confronto con la comunità locale è un aspetto fondante del concorso: il progetto vincitore dovrà essere sviluppato dall’artista nel corso di una residenza a Sansepolcro di due mesi, dal 18 maggio al 18 luglio, giorno dell’inaugurazione del Festival. I luoghi principali di lavoro saranno gli spazi teatrali del complesso ex Misericordia, recentemente al centro di un progetto di riqualificazione che l’ha riconsegnato alla comunità: un luogo prezioso per la città, per il quale Piero della Francesca dipinse il Polittico della Misericordia, attualmente al Museo Civico.

Novità di Kilowart, in linea con la vocazione partecipativa del Festival, è la composizione del comitato di selezione che, con l’inserimento di una rappresentanza di soggetti non appartenenti al “sistema dell’arte”, costituisce un’esperienza pressoché inedita nel panorama nazionale. Il comitato sarà composto da un operatore del settore, Ilaria Gianni (critica d’arte e curatrice); dal direttore artistico di Kilowatt Luca Ricci (autore e regista teatrale); da un rappresentante dell’Istituzione Biblioteca Museo di Sansepolcro; da un gruppo di dieci cittadini-non-addetti-ai-lavori del territorio.

I risultati della selezione saranno pubblicati entro martedì 29 aprile 2014 sul sito internet di Kilowatt (www.kilowattfestival.it) e il progetto vincitore sarà in seguito presentato alla cittadinanza attraverso un incontro pubblico.

La sezione “arti visive” di Kilowatt Festival, con il concorso Kilowart, prosegue così nella direzione dei progetti invitati alle precedenti edizioni, che hanno visto un coinvolgimento sempre maggiore della comunità. Nel 2012 Filippo Berta ha infatti realizzato Happens Everyday, una performance con 20 cittadini della Valtiberina, e nel 2013 Maria Teresa Zingarello ha coinvolto 83 persone in un’azione collettiva in Piazza Torre di Berta dal titolo La neve di luglio.

Inoltre l’opera – e la documentazione relativa alle sue fasi di realizzazione – entrerà a far parte di un fondo per l’arte contemporanea al Museo Civico di Sansepolcro che raccoglierà tutte le opere nate da questi processi collettivi, testimoniando così l’attitudine ai linguaggi contemporanei di un’intera comunità.

Kilowart è un progetto sostenuto da: Regione Toscana, Comune di Sansepolcro, CapoTrave/Kilowatt, Istituzione Biblioteca Museo Archivi Storici di Sansepolcro.

INFO

KILOWART
Saverio Verini
M. + 39 347 141 81 96 / info.kilowart@gmail.com

KILOWATT FESTIVAL
Laura Caruso
info@kilowattfestival.it
www.kilowattfestival.it

Commenta

clicca qui per inviare un commento

teniamo a bada lo spam * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Rubriche

ArtApartEvents 2016

Dona ora!