di

Oltremare un concerto live per viaggiare nel mondo delle emozioni e dell’immaginario

20140109_092846-Cd OltremareMusicisti diversi: Nicoletta Castracane cantante jazz e musicoterapeuta; Stefano Cesare, jazzista d’elezione (ha suonato fra gli altri con Massimo Urbani, Irio De Paula, Tiziana Ghiglioni, Karen Jones, Joy  Garrison e Paolo Fresu) sempre alla ricerca di nuove interazioni artistiche non soltanto musicali; Manuela Stella, pianista che ha sperimentato generi diversi, dalla musica barocca al pop e Fabio Turco, compositore, formatosi nel crogiuolo della musica romana, il Folkstudio.

Esperienze forti, speciali, proprio come quella del Folkstudio il luogo d’incontro e di elaborazione artistica per eccellenza, la “cantina” dove è stato possibile incontrare e confrontarsi con musicisti speciali come Stefano Rosso, Sergio Caputo, Giorgio Lo Cascio, Mimmo Locasciulli, Gianni Mastinu, Grazia De Michele, Corrado Sannucci…

E’ dunque proprio dall’incontro delle loro diverse esperienze e dall’incrociarsi delle loro strade che nasce Oltremare, il nuovo CD che verrà presentato martedì 4 marzo alle ore 20,30 al Teatro dell’Angelo di Roma (Via Simone di Saint Bon, 19).

Di questo lavoro Fabio Turco dice che “il risultato, dal punto di vista stilistico è una visione cantautoriale, con spunti a volte jazzistici,  in cui il lavoro musicale non prevale sul testo o viceversa poichè i due aspetti si fondono in un’unica visione”… ma quel che balza all’orecchio, è che si tratta di un progetto che intende proseguire con passione la tradizione autoriale; un progetto finalizzato a regalare agli ascoltatori una musica pulita, canzoni chiare ed essenziali dove la narrazione diventa l’immaginaria nave che può condurre… Oltremare, in quel un luogo della mente dove -come ci racconta sempre Fabio Turco- “vivono e si riconoscono i mondi di ciascuno di noi”.

Una musica nata per emozionare, per far sì che chi l’ascolta possa riconoscere le proprie emozioni, lasciandosi trasportare nel proprio mondo di emozioni e viaggi reali o  immaginari che siano.

Oltremare, un progetto di:

Nicoletta Castracane (voce)
Manuela Stella (pianoforte)
Fabio Turco (musiche e testi)

Hanno collaborato:

Stefano Cesare (contrabbasso e direzione artistica)
Claudio Gioannelli ( batteria)
Stefano Micarelli  ( chitarra)
Karl Potter (percussioni)

Nicoletta Castracane, nata a Benevento, ha studiato canto lirico con la Maestra Silvia Silveri, diplomandosi presso il Conservatorio “Domenico Cimarosa” di Benevento. Ha conseguito presso l’Università di Roma “ La Sapienza” la laurea in Pedagogia con tesi in “Musicoterapia”. Per oltre 10 anni ha approfondito lo studio del canto jazz con la cantante Cinzia Spata.  Da oltre 30 anni insegna Ed. musicale presso la scuola pubblica e attualmente è titolare di cattedra presso la S.M.S. “ G.G.Belli” di Roma. Ha diretto per diversi anni il coro della propria scuola, partecipando con l’orchestra a numerose manifestazioni di rilievo culturale. Ha partecipato con le classi della propria Scuola al progetto del Teatro dell’Opera Di Roma “ All’opera con filosofia”.

Stefano Cesare, nato a Roma. Cresciuto musicalmente negli anni ’70 è stato influenzato dalla scena del periodo, (progressive rock, jazz-rock, folk italiano, Brasile) fino alla metà del decennio, mentre suona da autodidatta il basso elettrico con il fratello Fabrizio, pianista, si avvicina al jazz e comincia a studiare contrabbasso alla scuola popolare di musica del Testaccio con Bruno Tommaso. Negli anni ’80, mentre frequenta il Conservatorio Rossini di Pesaro, il jazz diventa il suo principale interesse (suona fra gli altri con Massimo Urbani, Irio De Paula, Tiziana Ghiglioni, Karen Jones, Joy Garrison e Paolo Fresu). Riscoprendo le sue prime influenze, negli anni’90 le integra con il jazz ed altri linguaggi nel frattempo maturati, e da vita a collaborazioni come quella con il percussionista americano Karl Potter (world music), iniziata nel ’95. Mentre suona e registra con lui e con molti altri, fra cui Sinenomine Ensemble di Alessandro Girotto, Gianluigi Trovesi, Fulvio Maras, Pilar, Paolo Cerrone, Toni Germani, Alice Claire Ranieri, Pandemonium, Ascanio Celestini, Margarida Guerreiro, Worldream, Antonello Salis, Claudio Santamaria.

Manuela Stella, nata a Roma, dopo studi di pianoforte classico si è orientata verso lo studio del jazz seguendo corsi presso la scuola “Saint Louis” di Roma e la “Scuola popolare di musica” di Testaccio. Esperienza di musica d’insieme nell’ambito della musica barocca. Impegnata come insegnante nella scuola elementare, alimenta il suo interesse per la musica accompagnando cantanti jazz e pop.

Fabio Turco, nato a Roma, cantautore, si forma artisticamente nella  metà degli anni ’70 al Folk studio di Roma sia negli happening della domenica che nelle serate cantautoriali. Suona con diversi cantautori quali Sergio Caputo, Grazia de Michele, Giorgio lo Cascio, Mimmo Locasciulli , Gianni Mastinu, Stefano Rosso, Corrado Sannucci. Interessante esperienza come musicista di strada. Ha partecipato ad alcune trasmissioni radiofoniche Rai con interviste e presentazioni di brani inediti. Hanno scritto di lui i quotidiani “Il Messaggero”, “ La Stampa” e la rivista “Suono”.

CONCERTO LIVE
presentazione del CD “Oltremare”
Martedì 4 marzo ore 20,30
TEATRO DELL’ ANGELO
via Simone di Saint Bon, 19 (metro Ottaviano)
ingresso libero

Commenta

clicca qui per inviare un commento

teniamo a bada lo spam * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Rubriche

ArtApartEvents 2016

Dona ora!