di

Arte Compressa #28 – Paola Romoli Venturi la sua, Memorie: Main Memory by Heart par Coeur, e il Premio Memorie#

main memory estate ph Paola Romoli Venturi

Grazie alla Fondazione Santa Francesca Romana e al Trust Floridi Doria Pamphilj , l’Ospitale Santa Francesca Romana in Trastevere si rinnova nel suo interno diventando un polo culturale, un luogo di accoglienza che coniuga passato e presente. Da questo connubio è nato il restauro della Chiesa Santa Maria in Cappella dove sono situati due crocifissi di Francesco Borromini e Alessandro Algardi, due capolavori barocchi riportati alla luce e per la prima volta esposti al pubblico.

In concomitanza di questo importante evento, nella stessa Cappella ha inaugurato la mostra MEMORIE#ESTASI – a cura di Don Massimiliano Floridi – dedicata al tema dell’amore ascetico e caritatevole. È la prima mostra (che chiuderà il 3 aprile) che dà il via ad altre che saranno realizzate ogni anno in occasione di festeggiamenti di Santa Francesca Romana. Sono esposti dipinti di sante che hanno condiviso l’estasi dell’amore divino e hanno compiuto opere caritatevoli nei confronti dei poveri e dei malati. Invece per quanto riguarda l’arte contemporanea l’opera scelta per l’occasione è di Paola Romoli Venturi, l’installazione in acciaio e pietra Memorie: Main Memory, by Heart, par Coeur. L’ispirazione dell’artista parte da una pietra trovata a Carrara e che, nella forma, ricorda un cuore, che a sua volta rimanda all’estasi; grazie ad un macchinario robotizzato, la Venturi l’ha riprodotta in Rosso Francia Languedoc e in Statuario Carrara Bianco. Ha posizionato queste tre pietre su di un’ara in acciaio specchiante dove “scorrono pensiero e luce, non sangue”. Il titolo si riferisce al gioco di parole che in lingua inglese e in lingua francese si adotta la parola cuore  per intendere “ricordare a memoria” .

Nel 2017 Memorie: Main Memory, by Heart, par Coeur sarà esposta anche presso la Villa del Principe-Palazzo di Andrea Doria a Genova, al Palazzo Doria Pamphilj al Corso a Roma e, nel 2018, sarà  collocata stabilmente nella Cappella Floridi a Campocatino, Guarcino (Fr). L’opera dà, inoltre, il via al Premio Memorie#  – indetto dal Trust Floridi Doria Pamphilj e la Quattro Venti srl, sostenuto da Lucia Viscio e sponsorizzato da Viscio Trading, BCC di Roma e Rotary Club Roma Cassia nell’ambito di #100actsofgood – bandito annualmente e finalizzato alla commissione di un progetto per la valorizzazione dell’arte contemporanea. In dettaglio, è mirato a promuovere ogni anno la creazione di una nuova opera d’arte su un tema che coinvolga le opere della collezione e i luoghi della famiglia Floridi Doria Pamphilj. Il tema della prima edizione, di quest’anno, è MEMORIE#CONFRONTI. Tutte le informazioni si possono trovare sul sito www.premiomemorie.it; il bando scade il 1 giugno 2017. Infine, grazie alla collaborazione con il Gruppo Eitch, presieduto dall’imprenditore Marco Scaffardi, è anche inaugurato l’Ostello Eitch Borgo Ripa, che si affaccia nel meraviglioso contesto dei Giardini di Donna Olimpia Pamphilj dell’Ospitale, in cui troneggia la splendida fontana concepita da Gian Lorenzo Bernini.

Commenta

clicca qui per inviare un commento

teniamo a bada lo spam * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Rubriche

ArtApartEvents 2016

Dona ora!