Autore: Collezione Maramotti

Collezione Maramotti

Un progetto per l’arte contemporanea. Risale a più di trent’anni fa il proposito di Achille Maramotti di costituire una raccolta d’arte contemporanea che diventasse poi un luogo esemplare di fruizione estetica e intellettuale, aperto a un pubblico di conoscitori e interessati. La collezione doveva essenzialmente rappresentare, nelle sue intenzioni, uno specchio del movimento delle idee artistiche più avanzate del proprio tempo.

Fino al 2000, un certo numero di opere acquistate venivano esposte per lunghi periodi negli spazi di passaggio dello stabilimento Max Mara in via Fratelli Cervi a Reggio Emilia: l’intento era quello di promuovere una quotidiana, stimolante convivenza fra creatività artistica e disegno industriale. Non è perciò un caso che questo edificio, una volta dedicato alla creazione di “collezioni” di moda, sia ora divenuto la sede permanente di una collezione d’arte contemporanea. La continua esplorazione dei linguaggi diversamente espressivi e in costante evoluzione della moda e dell’arte era stata la passione centrale di Achille Maramotti.

Contributi di

Adriana Polveroni
Ala Marinetti
Alberto Castelvecchi
Alessandro Berselli
Anita Margiotta
Annalisa Scarpa Sonino
Antonella Sbrilli
Antonello Matarazzo
Antonio Paolucci
Beatrice Buscaroli
Canio Lo Guercio
David Benioff
Diego Mormorio
Eavan Boland
Elisa Ruotolo
Elisabetta Bucciarelli
Emanuela Nobile Mino
Eugenio Viola
Enrica Armaturo
Fabio Benzi
Fabio Isman
Filippo Rossi
Francesco Cascino
Francesco Casoli
Gianluca Marziani
Gigi Proietti
Gillo Dorfles
Giordano Bruno Guerri
Isabella Fusillo
Laura Cherubini
Leeza Hooper
Loredana Lipperini
Luca Massimo Barbero
Ludovico Pratesi
Luther Blisset
Massimo Canevacci
Marcello Smarrelli
Marcello Veneziani
Marco Delogu
Marco Fioramanti
Maria Rosa Sossai
Massimiliano Finazzer Flory
Ottavia Nicolini
Piero Angela
Pietro Fortuna
Pino Galeota
Raffaele Gavarro
Roberto Casiraghi
Roberto Marcatti
Salvatore Settis
Simonetta Bonomi
Stefano Benni
Viviana Gravano