Autore: Gregorio Raspa

Gregorio Raspa

Gregorio Raspa (Catanzaro, 1988). Economista “artolico”, vive e lavora a Milano. Si è laureato in Economia Aziendale presso l’UNICAL prima di specializzarsi in Economia dell’Arte. Curatore indipendente, dal 2008 collabora con il MAON di Rende (CS) e dal 2012 con la Fondazione Rocco Guglielmo. Da quasi cinque anni racconta, sulla rivista SMALL ZINE, “la meglio gioventù” dell’arte italiana esplorando profili emergenti e consolidate promesse. Numerosi suoi testi sono stati pubblicati su cataloghi e monografie tra cui ricordiamo: “Artisti nello Spazio. Da Lucio Fontana a oggi: gli ambienti nell’arte italiana” (Silvana Editoriale), “Chiara Dynys. Right to play” (Prearo Editore) e “Giovanni Longo. Fragile Landscapes” (Rubbettino Editore).

Contributi di

Adriana Polveroni
Ala Marinetti
Alberto Castelvecchi
Alessandro Berselli
Anita Margiotta
Annalisa Scarpa Sonino
Antonella Sbrilli
Antonello Matarazzo
Antonio Paolucci
Beatrice Buscaroli
Canio Lo Guercio
David Benioff
Diego Mormorio
Eavan Boland
Elisa Ruotolo
Elisabetta Bucciarelli
Emanuela Nobile Mino
Eugenio Viola
Enrica Armaturo
Fabio Benzi
Fabio Isman
Filippo Rossi
Francesco Cascino
Francesco Casoli
Gianluca Marziani
Gigi Proietti
Gillo Dorfles
Giordano Bruno Guerri
Isabella Fusillo
Laura Cherubini
Leeza Hooper
Loredana Lipperini
Luca Massimo Barbero
Ludovico Pratesi
Luther Blisset
Massimo Canevacci
Marcello Smarrelli
Marcello Veneziani
Marco Delogu
Marco Fioramanti
Maria Rosa Sossai
Massimiliano Finazzer Flory
Ottavia Nicolini
Piero Angela
Pietro Fortuna
Pino Galeota
Raffaele Gavarro
Roberto Casiraghi
Roberto Marcatti
Salvatore Settis
Simonetta Bonomi
Stefano Benni
Viviana Gravano