Pet Island, di Matteo Peretti

immagine per Pet Island, di Matteo PerettiPet Island
di Matteo Peretti
FAR Fabbrica Arte Rimini
piazza Cavour, Rimini
dal 17 febbraio 2018 al 2 aprile 2018
www.comune.rimini.it/cultura-e-turismo/cultura/far

FAR | fabbrica arte rimini | moderna e contemporanea è lieta di presentare PET Island, prossima mostra dell’artista Matteo Peretti (Roma,1975), esposta dal 17 febbraio al 2 aprile.

PET Island si compone di numerose installazioni, alcune create site specific per l’esposizione romagnola, altre di pregressa produzione.

Il materiale plastico risulta essere il filo rosso di tutta la mostra, sia in quanto componente principale di tutte le installazioni, sia concettualmente come tematica che riconduce ad altri temi caldi a sfondo sociale come l’inquinamento, il consumismo e la facile mercificazione.

Peretti per creare la sua PET Island gioca con spirito ironico e allo stesso tempo critico sulla notizia dell’enorme isola nell’Oceano Pacifico creatasi interamente dagli scarti plastici mondiali, costringendo lo spettatore ad intraprendere una riflessione critica dal punto di vista umano e sociale, oltre che artistico.

C’è nel lavoro dell’artista romano una svalutazione dell’essenza elitaria e individualista dell’arte in direzione di una dimensione allargata e collettiva, del tutto attualizzata, capace di veicolare nel gesto artistico un intento sociale.

Pet Island, di Matteo Peretti
Pacific garbage patch map 2010

Per mezzo del lavoro di Matteo Peretti lo spazio museale diventa, come l’isola di plastica, una realtà alternativa che permette una considerazione più acuta sulle tematiche proposte, suggerendo la necessità di ristabilire una più forte e diffusa consapevolezza a livello sia individuale che collettivo.

L’attuale stato del nostro pianeta, della società e dell’individuo, impongono un messaggio globale non nichilista o pessimistico, bensì educativo e portatore di speranza per un cambiamento radicale.

PET Island non da allo spettatore delle risposte su come affrontare le gravi urgenze ambientali che attanagliano il mondo, ma fa porre domande, fa balenare molti dubbi, mette in discussione, come solo l’arte può e deve fare.

Scarica la brochure dell’Evento (PDF)

artapartofculture redazione

artapartofculture redazione

E’ un magazine nato con l’intento di trattare in maniera agile e approfondita, di promuovere, diffondere, valorizzare le arti visive e più in generale la cultura della contemporaneità nelle sue molteplici manifestazioni

Commenta

clicca qui per inviare un commento