Carapelli For Art. Premio Arti Visive

Carapelli for ArtCarapelli For Art | Premio Arti Visive
Valore ai giovani artisti Italiani.
Al via il concorso dedicato ai 125 anni di Carapelli. Con la collaborazione delle Accademia di Belle Arti di Bergamo, Brera, Firenze, Lecce e Roma, l’azienda invita i giovani artisti italiani, con un montepremi di 10.000 €, a dare una lettura contemporanea al tema “Carapelli For Art: maestria, tradizione e qualità” 

Carapelli Firenze, nell’ambito delle celebrazioni per i 125 anni della sua fondazione, dimostra attenzione per l’arte italiana contemporanea organizzando la prima edizione del concorso “Carapelli for Art”.

Il Premio, dedicato a  sostenere il lavoro degli artisti di qualità e valore, prevede due categorie: Open, aperta agli artisti professionisti e Accademia,  riservata agli per gli studenti delle Accademie di Belle Arti Italiane. Il filo conduttore sarà l’interpretazione del tema “Carapelli For Art: maestria, tradizione e qualità”.

Maestria, tradizione e qualità sono valori che Carapelli Firenze, casa fondata nel 1893, porta avanti da oramai 125 anni e contraddistinguono l’azienda leader nel settore oleario, ma che sono altresì fondanti per la ricerca nel campo dell’arte contemporanea. Con questo premio, Carapelli descrive la sua storia declinandola nell’arte e individuando nel contemporaneo risorse ed energie nuove e ancora da esplorare.

Sono ammesse in concorso opere realizzate con ogni mezzo di cui si avvale la cultura visiva contemporanea: pittura, fotografia, scultura, installazione e video. Potranno partecipare al premio “Carapelli for Art” gli artisti di ogni nazionalità

I PREMI:

– categoria «accademia», riservata agli studenti iscritti alle Accademie di Belle Arti italiane con un premio di  € 3.000 per il primo classificato, di € 2.000 per il secondo e di € 1.000  per il terzo.

– categoria «open» riservata a tutti gli artisti professionisti, con un premio di € 4.000

LE ACCADEMIE  – A questo progetto filantropico della casa olearia Carapelli finora hanno aderito con entusiasmo l’Accademia di Belle Arti di Bergamo, Brera, Firenze, Lecce e Roma, mettendo a conoscenza gli studenti del premio ed invitandoli a partecipare.

LA PREMIAZIONE – Gli artisti vincitori, selezionati a fine luglio da una giovane giuria di esperti e curatori d’arte contemporanea, composta da Giulia Brivio, Federica Boragina, Matteo Innocenti e Gabriele Tosi, e premiati con un evento di chiusura concorso a settembre.

LA PARTECIPAZIONE – Le opere dovranno essere presentate entro e non oltre il 15 luglio 2018 inviandole a carapelliforart@carapelli.it secondo le modalità indicate nel bando disponibile su www.carapelliforart.it

Coordinamento: Francesco Ozzola | heretique.it INFORMAZIONIcarapelliforart@carapelli.it

“Carapelli For Art chiama gli artisti a rileggere in chiave contemporanea i valori “Maestria, Tradizione e Qualità”, valori che Carapelli Firenze, casa fondata nel 1893, porta avanti da oramai 125 anni e contraddistinguono l’azienda leader nel settore oleario, ma che sono altresì fondanti per la ricerca nel campo dell’arte contemporanea. Con questo premio, Carapelli descrive la sua storia declinandola nell’arte e individuando nel contemporaneo risorse ed energie nuove e ancora da esplorare.

artapartofculture redazione

artapartofculture redazione

E’ un magazine nato con l’intento di trattare in maniera agile e approfondita, di promuovere, diffondere, valorizzare le arti visive e più in generale la cultura della contemporaneità nelle sue molteplici manifestazioni

Commenta

clicca qui per inviare un commento