Residenza di Eva Kot’átková. Nicoletta Rusconi Art Projects

Nicoletta Rusconi Art Projects annuncia con enorme piacere la residenza presso Cascina Maria dell’artista Eva Kot’átková (Praga, 1982) reduce dalla sua mostra personale nello spazio Shed al Pirelli HangarBicocca di Milano.

Iniziata a metà luglio, quest’esperienza, si concluderà con una mostra in collaborazione con la galleria Meyer Riegger (Berlino, Karlsruhe) che inaugurerà il prossimo 29 settembre 2018 con un Open Day.

L’artista realizzerà una nuova opera site-specific pensata appositamente per il parco di Cascina Maria; la Project Room ospiterà invece una selezione di piccole sculture e collage che andranno a integrare la panoramica sull’indagine dell’artista ceca.

Una scultura, proveniente dalla mostra The Dream Machine is Asleep, la personale dell’artista al Pirelli HangarBicocca di Milano appena conclusasi, andrà inoltre ad arricchire il parco di sculture della Cascina che può già valersi di opere di importanti artisti italiani e internazionali grazie alla collaborazione con le gallerie FumagalliKaufmanRepettoFrancesca MininiMassimo MininiMonitorStudio G7.

In occasione della mostra di Eva Kot’átková e dell’Open Day del 29 settembre, sarà presentata anche l’installazione Red Blood di Letizia Cariello.

L’artista, intervenendo sugli elementi naturali, con una cima nautica rossa, avviluppa e tiene uniti tre grandi fusti d’albero ai margini del parco di Cascina Maria. Questo filo rosso si estenderà e occuperà – sebbene in diverse forme, materiali e dimensioni – parte degli spazi interni dell’edifico, creando così una connessione tra esterno ed interno, tra natura e spazio abitato.

Auguriamo a tutti una bellissima pausa estiva e tenetevi liberi il 29 settembre!

artapartofculture redazione

artapartofculture redazione

E’ un magazine nato con l’intento di trattare in maniera agile e approfondita, di promuovere, diffondere, valorizzare le arti visive e più in generale la cultura della contemporaneità nelle sue molteplici manifestazioni

Commenta

clicca qui per inviare un commento