Venti Contemporanei. Esposizione di arte contemporanea a cielo aperto a Cereggio

KAMart presenta “Venti Contemporanei”
la prima esposizione di arte contemporanea a cielo aperto per le strade del borgo di Cereggio
Dal 19 al 21 luglio esposte le opere di 20 artisti italiani ed internazionali.
Musica, laboratori e iniziative culturali per adulti e ragazzi.

immagine per Venti Contemporanei

L’arte contemporanea che diventa parte del paesaggio e che si lascia incorniciare, festeggiare, assaporare dal territorio. “Venti Contemporanei”, alla sua seconda edizione, è la prima rassegna di artisti contemporanei ospitata da Cereggio che vedrà coinvolti 20 artisti italiani ed internazionali con le loro opere esposte per le strade del piccolo borgo in pietra. 

Un’esposizione di arte contemporanea en plein air organizzata dall’associazione KAMart in residence e curata da Virginia Glorioso, storica e critica d’arte contemporanea.

“Venti Contemporanei” si svolgerà a Cereggio dal 19 al 21 luglio con il patrocinio del Comune di Ventasso e della Provincia di Reggio Emilia, e si rivolge ad un pubblico esteso: non solo appassionati d’arte o adulti, ma anche bambini e ragazzi per i quali sono previsti laboratori e iniziative nelle giornate di sabato e domenica.

Una grande opportunità per il territorio dell’Appennino capace di unire l’arte contemporanea e il territorio, con l’intento di valorizzare entrambi. La partecipazione a “Venti Contemporanei” è totalmente gratuita. 

Gli artisti presenti alla seconda edizione del Festival sono stati selezionati dalla curatrice Virginia Glorioso, di seguito i nomi:Silvia De Marchi | Paolo Di Rosa | Giorgio Distefano | Adriano Ferrante | Giulietta Gheller | Erica Giacalone | Miriam Iervolino | Rahul Inamdar | Young Jae Jo | Veronica Lovati | Elisabetta Maggioni | Matteo Mangherini | Luca Mollisi | Ursula Niemirska | Samantha Passaniti | Zuzana Pernicova | Valeria Pierini | Cetty Previtera | Alessandro Trevisan | Pei Wang

In occasione di questa seconda edizione sono state aggiunte altre due categorie artistiche che interverranno direttamente nel territorio di Cereggio. Nello specifico si tratta di un intervento di Street Art realizzato da Roberto Collodoro e da un intervento di Land Art di Roberto Ghezzi.

PROGRAMMA 

VENERDÌ 19 LUGLIO 

  • Ore 19:00 | Opening
  • Fino alle 23:00 sarà possibile passeggiare per i vicoli per vedere le opere esposte e i progetti permanenti di street art e land art, accompagnati dalla curatrice e dagli artisti presenti.

SABATO 20 LUGLIO

  • Ore 10:30 
  • Laboratorio “Cosa ci fa un albero sulla luna?!” a cura di Paolo Di Rosa
  • Ore 18:00 
  • Visita guidata al percorso espositivo, a cura di Virginia Glorioso
  • Dalle ore 19:00 alle 00:00 
  • Aperitivo a cura di Valico Terminus con dj set di Don Teflon

DOMENICA 21 LUGLIO

  • Ore 10:30 
  • Laboratorio “Passeggiando e disegnando tra le erbe vagabonde” a cura di Ermanio Beretti
  • Ore 17:00 
  • Visita guidata al percorso espositivo, a cura di Virginia Glorioso.
  • Dalle ore 18:30 alle 19:30 
  • Presentazione di SP15 – Fanzine, a cura di Nila S. Bonetti.  Letture a cura di Simona Sentieri e Debora Costi.
  • Ore 20:00 
  • Finissage del Festival. Fino alle 23:00 catering e assaggi a cura di Valico Terminus.

Con il patrocinio del comune di Ventasso e della Provincia di Reggio Emilia.

Sponsors e Partners: Valico Terminus Azienda Agricola, Ventasso (RE); Frattura Scomposta Magazine; GraphicArt, Castelnovo né Monti (RE), Route 42 Studio, Milano.

Social media manager: Denise Salis

artapartofculture redazione

E’ un magazine nato con l’intento di trattare in maniera agile e approfondita, di promuovere, diffondere, valorizzare le arti visive e più in generale la cultura della contemporaneità nelle sue molteplici manifestazioni

Commenta

clicca qui per inviare un commento