La emancipación de la disonancia

Giovedì 19 settembre, ore 18.30
Sala Dalí – Instituto Cervantes
Mostra di videoarte “La emancipación de la disonancia”
A cura del curatore spagnolo Adonay Bermúdez.

Conchetumare, Francis Naranjo, 2018

In mostra i video degli artisti Diego Lama, Regina José Galindo, Francis Naranjo, Saskia Calderón, Joaquín Segura, María Cañas, Federico Solmi.

Considerato il grande contributo di Schönberg, nonché uno dei più importanti nella Storia della musica, la emancipación de la disonancia presuppose la rottura dei canoni e la comparsa di una ricchezza di sfumature.

Proseguendo su questa stessa chiave di lettura, gli artisti che fanno parte de La emancipación de la disonancia manipolano la musica in quanto atto sovversivo, affinché il cittadino si risvegli dal proprio stato di torpore. (Ri)utilizzano l’elemento sonoro come canale per destrutturare situazioni egemoniche e creano un fermento intellettuale, basato su ritmi e parole, che spingono lo spettatore a discernere violenza, ideologia, declino dell’essere umano.

artapartofculture redazione

artapartofculture redazione

E’ un magazine nato con l’intento di trattare in maniera agile e approfondita, di promuovere, diffondere, valorizzare le arti visive e più in generale la cultura della contemporaneità nelle sue molteplici manifestazioni

Commenta

clicca qui per inviare un commento