Lino Strangis Performance live

CLUB SILENCIO presenta
LINO STRANGIS live multimedia performance Altre musiche per altri mondi
al MUSEO DEL RISORGIMENTO (Torino)
Mercoledì 4 dicembre ore 19:00
immagine per lIno strangis
L.Strangis, Altre musiche per altri mondi

Dopo aver viaggiato in varie regioni d’Italia tra festival e mostre, dopo la personale presso la Project Room del M.A.C.RO.-Museo d’Arte Contemporanea di Roma e la partecipazione alla prima edizione della MAKER ART FAIRE Lino Strangis approda live a Torino, presso una sede d’eccezione.

Mercoledì 4 Dicembre 2019 il media artist, performer e musicista (oltre che Professore di Installazioni Multimediali presso l’Accademia Albertina di Belle Arti) Lino Strangis porterà dal vivo il suo ultimo progetto performativo presso le eleganti sale del Museo del Risorgimento di Torino nel contesto di un evento targato CLUB SILENCIO.

Altre Musiche per Altri Mondi è un concept multidisciplinare e ibrido di vari linguaggi che pone al centro della scena l’incontro tra l’uso sperimentale della realtà virtuale e la musica elettronica di ricerca: un fantastico e metaforico mondo in 3D viene perlustrato in tempo reale da una performer mentre sul fondale è proiettato quello che ella vede dall’altra parte ed il mondo virtuale si affaccia sulla scena mostrandosi come da una grande finestra verso un al di là che esiste, verso un  l’oltre raggiungibile, di cui gli spettatori partecipano, coinvolti in una intensa esperienza percettiva.

Dal vivo l’artista che quel mondo fantastico lo ha creato in ogni sua parte, suona il suo set di sintetizzatori cimentandosi in improvvisazioni libere attivate ed evocate estemporaneamente dai comportamenti dell’ambiente virtuale quindi dell’esperienza specifica della performer e successivamente del pubblico presente che avrà modo di fruire l’opera e partecipare attivamente alla performance.  

Il palco diviene un portale verso un’altra dimensione e la musica è parte integrante di questo particolare rito di passaggio; a completare la scena un gruppo di sculture dalla serie Partiture Spaziali: sculture totemiche composte di crome che sono scritture musicali per libere improvvisazioni, realizzate con una innovativa e originale tecnica di modellazione 3d in realtà virtuale finita con interventi a mano.

L’evento è una tappa centrale del progetto itinerante Partiture Spaziali- Altre Musiche per Altri Mondi, ideato da Lino Strangis e curato da Veronica D’Auria.

LINO STRANGIS live multimedia performance Altre musiche per altri mondi

artapartofculture redazione

artapartofculture redazione

E’ un magazine nato con l’intento di trattare in maniera agile e approfondita, di promuovere, diffondere, valorizzare le arti visive e più in generale la cultura della contemporaneità nelle sue molteplici manifestazioni

Commenta

clicca qui per inviare un commento