Andreia Santana, Hollow Hands. Spazio Leonardo, Milano

ANDREIA SANTANA @ SPAZIO LEONARDO
HOLLOW HANDS
a cura di UNA
inaugurazione su invito martedì 18 febbraio 2020 6:30 p.m – 9:00 pm
mostra 19.02.2020 –  8.05.2020
orari lunedì – venerdì 09:00 am – 6:00 pm

immagine per Andreia Santana

Il lavoro di Andreia Santana (1991, Lisbona) si sviluppa a partire da un’indagine sulle relazioni tra archeologia e pratica artistica; appropriandosi di tecniche specifiche di entrambi gli ambiti, l’artista analizza la produzione contemporanea di cultura materiale e affronta temi come il lavoro e la capacità degli oggetti di divenire testimoni del tempo.

Hollow Hands, prima mostra personale di Santana in Italia, nasce dall’interesse per i reperti archeologici che sono stati marginalizzati e banditi dalla storia, negandogli lo status di artefatti museali. L’artista, portando alla luce questi Outcast Manufactures (titolo di un suo recente corpo di lavori), pone l’accento sul regime del potere e degli interessi culturali nel tramandare e comunicare il passato.

Per la mostra a Spazio Leonardo, Santana presenta una nuova serie di sculture in acciaio e rame, le cui forme ricordano parti del corpo umano, reperti archeologici e utensili, sviluppate attraverso una ricerca sull’alienazione del lavoro e delle sue condizioni in ambito archeologico nel corso della storia.

Le opere sono concepite come elementi in divenire, che racchiudono e “performano” diversi momenti di tempo (passato, presente e futuro), dando voce e spazio a contributi alternativi alle grandi narrazioni (la Storia, l’Archeologia e l’Archivio), facendo scaturire nuove storiografie.

La mostra sarà accompagnata da un catalogo con un testo critico di Sofia Lemos.

 

artapartofculture redazione

artapartofculture redazione

E’ un magazine nato con l’intento di trattare in maniera agile e approfondita, di promuovere, diffondere, valorizzare le arti visive e più in generale la cultura della contemporaneità nelle sue molteplici manifestazioni

Commenta

clicca qui per inviare un commento