Concorso: I colori di una nuova vita

I COLORI DI UNA NUOVA VITA: IL CONCORSO DI EMERGENCY E TUNUÉ
PER LE SCUOLE SECONDARIE DI I GRADO SUL TEMA DELLA MIGRAZIONE
QUALE FUTURO PER AMAL, GORAN E RACHIDA?
C’È TEMPO FINO AL 31 MARZO PER INVENTARE UNA GRAPHIC NOVEL SU PARTENZA, VIAGGIO E APPRODO DEI TRE PROTAGONISTI
LE TRE STORIE VINCITRICI ILLUSTRATE DA NOTI FUMETTISTI E PUBBLICATE IN UN LIBRO

immagine perI colori di una nuova vita

Amal, quattordicenne ribelle di Kabul, Goran, sfollato in un campo profughi in Iraq a dodici anni, e Rachida, aspirante atleta sudanese quindicenne, sono tre giovani in procinto di lasciare il proprio Paese per fuggire dalla guerra. Riusciranno a partire? Chi incontreranno sul loro cammino? Dove arriveranno, e cosa succederà nella loro “nuova vita”? 

Sono questi gli spunti da cui partire per “I colori di una nuova vita”, il concorso di EMERGENCY e della casa editrice Tunué dedicato al tema della migrazione.

Il bando aperto fino al 31 marzo chiede ai ragazzi delle scuole secondarie di I grado di tutta Italia di scrivere la sinossi di una graphic novel, immaginando la partenza, il viaggio o l’approdo di tre personaggi di fantasia loro coetanei.

Gli studenti potranno scegliere il loro protagonista tra quelli proposti, e raccontare in un testo della lunghezza di tre cartelle una delle tappe della sua migrazione forzata: la partenza, il viaggio, o l’arrivo nel paese di accoglienza, scegliendo se farli incontrare o meno lungo il percorso. I ragazzi potranno lavorare da soli, in gruppo, o come classe.

Per partecipare, è necessario inviare una richiesta all’indirizzo graphicnovelcontest@emergency.it tramite il proprio insegnante. 

Il concorso ha lo scopo di coinvolgere e stimolare i ragazzi a confrontarsi con uno strumento narrativo complesso e, nello stesso tempo, con argomenti di grande attualità. Gli elaborati pervenuti saranno valutati da una giuria di esperti composta da rappresentanti di EMERGENCY e Tunué, in base a criteri di attinenza al tema, qualità, originalità, immediatezza comunicativa e impatto emotivo. Le tre storie vincitrici saranno sviluppate sotto forma di sceneggiatura e trasformate da noti fumettisti in una graphic novel stampata in 5.000 copie e distribuita gratuitamente nelle scuole italiane durante l’anno scolastico 2020-2021. 

Il regolamento completo, i profili dei tre personaggi, e materiale di approfondimento sulle rotte migratorie che li riguardano sono disponibili sui siti di
https://www.emergency.it/blog/pace-e-diritti/i-colori-di-una-nuova-vita/” EMERGENCY e https://www.tunue.com/bando-di-concorso-per-i-colori-di-una-nuova-vita-con-emergency/ Tunué.  

Per ulteriori informazioni o chiarimenti:  graphicnovelcontest@emergency.it. 

Il concorso “I colori di una nuova vita” è realizzato con il contributo dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS) nell’ambito del progetto “NO ALLA GUERRA, per una società pacifica e inclusiva rispettosa dei diritti umani e della diversità fra i popoli”, un’iniziativa di Educazione alla Cittadinanza Globale.

EMERGENCY

EMERGENCY ONG ONLUS è un’organizzazione indipendente e neutrale, fondata in Italia nel 1994 per offrire cure medico-chirurgiche gratuite e di alta qualità alle vittime delle guerre, delle mine antiuomo e della povertà. EMERGENCY promuove una cultura di pace, solidarietà e rispetto dei diritti umani. Dal 1994, EMERGENCY ha lavorato in 18 Paesi, curando oltre 10 milioni di persone.

TUNUÉ 

Tunué è una casa editrice specializzata in graphic novel per lettori junior e adulti, nonché nella saggistica dedicata al fumetto, all’animazione, ai videogiochi e ai fenomeni pop contemporanei. La qualità e l’articolazione delle proposte ne hanno fatto un punto di riferimento nell’attuale panorama editoriale italiano e un partner riconoscibile a livello internazionale.

Ufficio stampa EMERGENCY:

artapartofculture redazione

artapartofculture redazione

E’ un magazine nato con l’intento di trattare in maniera agile e approfondita, di promuovere, diffondere, valorizzare le arti visive e più in generale la cultura della contemporaneità nelle sue molteplici manifestazioni

Commenta

clicca qui per inviare un commento