ContemporaneA. Parole e storie di donne

“CONTEMPORANEA. PAROLE E STORIE DI DONNE”
BIELLA, 10 E 11 OTTOBRE 2020
In attesa del festival dal vivo, proseguono per tutta l’estate i rendez-vous online.
E il pubblico è chiamato a consigliare la scrittrice preferita.

Attivo sui social ogni giorno dallo scorso 3 giugno, il progetto ContemporaneA. Parole e storie di donne si prepara al festival dal vivo, che si terrà a Biella il 10 e 11 ottobre 2020.

immagine per ContemporaneA. Parole e storie di donne

ContemporaneA è un progetto che fin dalla sua nascita si è presentato con una doppia anima, online e analogica, e un solo obiettivo: quello di essere uno spazio per tutte le donne (e non solo) dove confrontarsi, sognare e progettare, dove ascoltare gli interventi di scrittrici, artiste, imprenditrici. È così che, nell’ambito della rubrica social Caffè con le ragazze, in questi due mesi hanno raccontato sé stesse e il proprio lavoro autrici come Giusi Marchetta, Costanza Rizzacasa D’Orsogna, Marta Barone, Bea Buozzi, Marilù Oliva, Carola Benedetto e Luciana Cilento.

Non solo scrittrici: sono intervenute anche professioniste del mondo dell’arte e della cultura come la direttrice dei Musei Reali Enrica Pagella, la regista Irene Dionisio, la tatuatrice Silvia Maschio, le ideatrici del progetto Senzarossetto Giulia Cuter e Giulia Perona, la manager musicale Katia Giampaolo, le giornaliste Ritanna Armeni, Simonetta Fiori, Cristina Manfredi.

Non sono mancate le voci maschili, grazie alla rubrica Scrittori per scrittrici, attraverso cui alcuni tra i più amati nomi della narrativa italiana hanno raccontato con brevi video la propria autrice preferita, come Maurizio de Giovanni, Antonio Manzini, Matteo B. Bianchi, Raffaele Riba, Nicolò Targhetta, Lorenzo Marone, Fabio Stassi, Giacomo Nicolella.

I numeri continuamente in crescita sono lo specchio dell’attenzione sempre maggiore del pubblico. Dopo appena due mesi di attività sono 1500 i follower su Facebook (@contemporaneafestival) e 300 quelli su Instagram (@contemporaneafestival), dove ogni post è puntualmente accompagnato da numerose interazioni e commenti. Per questo l’arrivo dell’estate non ha rallentato il ritmo degli incontri di ContemporaneA, che al contrario propone un’iniziativa volta a scambiarsi idee di lettura, invitando i lettori e le lettrici a condividere una loro foto insieme al libro della loro scrittrice preferita. Le foto vanno inviate con poche righe di commento all’indirizzo email contemporanea.biella@gmail.com. I consigli di lettura verranno pubblicati sui canali Instagram e Facebook di ContemporaneA.

Il progetto nasce all’interno dell’associazione biellese BI-BOx da un’idea di Irene Finiguerra e Barbara Masoni, in collaborazione con la libreria Giovannacci e con il contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Biella. L’illustrazione e il progetto grafico è a cura di Chiara Fucà.

COS’È CONTEMPORANEA. PAROLE E STORIE DI DONNE

ContemporaneA festival

Compatibilmente con le misure di sicurezza in vigore, sabato 10 e domenica 11 ottobre, a Biella avrà luogo ContemporaneA Festival, una due giorni di appuntamenti, incontri e presentazioni dal vivo.

ContemporaneA rendez-vous

Fino a ottobre, su Instagram e su Facebook, una serie di incontri, o per meglio dire rendez-vous, animerà i canali social di ContemporaneA. Citazioni, illustrazioni, recensioni ma non solo.

Una collana di perle: ogni lunedì mattina una citazione diversa, che sia di ispirazione per tutta la settimana!

Caffè con le ragazze: quindici minuti per chiacchierare con donne di ogni tipo: scrittrici, imprenditrici, giornaliste o appartenenti al mondo dello spettacolo. Tutte legate dall’essere protagoniste del loro percorso di vita, lavoro, interessi, passioni. Il tempo di una tazza di caffè, per parlare in libertà fra ragazze, perché ragazze si è sempre, anche con i capelli bianchi!

L’amica che vorrei, la rubrica dedicata alle scrittrici: da conoscere, da leggere o da rileggere. Delle amiche da scoprire attraverso le storie delle loro opere, per percorrere insieme nuovi sentieri lungo le loro pagine. Questo format è ispirato al libro di Beatrice Masini Le amiche che vorresti, in cui vengono presentate ventidue eroine della letteratura: personaggi irriverenti, unici e affascinanti.

“Chi è la tua scrittrice preferita?”: è a partire da questa domanda, posta ogni volta a un autore diverso, che prende vita l’appuntamento Scrittori per scrittrici. Per ricordare sempre che non esiste una scrittura al femminile e una al maschile, ciò che conta è chi scrive sappia regalare storie intense.

Una volta a settimana, i social di ContemporaneA lasciano spazio alle arti visive proponendo un’Opera d’arte.

Con A ruota libera le due curatrici di ContemporaneA Irene Finiguerra e Barbara Masoni approfondiscono ogni volta un tema diverso: una corrente artistica, una storia, un libro.

La settimana di ContemporaneA si chiude sempre con La donna della domenica. Questo appuntamento è dedicato alle donne da non dimenticare, magari poco conosciute, che talvolta il mondo ha giudicato strane, inadeguate, eccessive. Ma che meritano di essere ricordate e valorizzate.

Ufficio stampa ContemporaneA. Parole e storie di donne

artapartofculture redazione

artapartofculture redazione

E’ un magazine nato con l’intento di trattare in maniera agile e approfondita, di promuovere, diffondere, valorizzare le arti visive e più in generale la cultura della contemporaneità nelle sue molteplici manifestazioni

Commenta

clicca qui per inviare un commento