di

Gli Asini… siamo noi? Presentazione della seconda uscita del bimestrale pedagogico e sociale in Italia a cura di Flavia Montecchi

Organizzato e promosso da Ass. Culturale art a part of cult(ure) REMOVE BACKGROUND NOISE e nell’ambito del BOOK-CORNER di ArtApartEvents artapartevents, domenica 21 novembre 2010 alle ore 17.00,
presso lo spazio polifunzionale e libreria The Deep:
presentazione della rivista “Gli asini”
, bimestrale pedagogico e sociale alla seconda uscita  in Italia. A seguire, dibattito sulle problematiche dell’educazione oggi. A cura di: Flavia Montecchi.

CHI PARTECIPA

I redattori Fabio Piccoli e Nicola Villa seguiti dagli ospiti Valentina Focaroli, laureanda in Psicologia dello Sviluppo presso l’Università la Sapienza di Roma, lo scrittore italiano Christian Raimo, Pasquale Grella, e l’artista visivo Gian Maria Tosatti affronteranno le problematiche dell’educazione culturale, sociale e visiva a partire da alcuni articoli pubblicato sulla seconda uscita della rivista. Durante la tavola rotonda verrà proiettato il video “L’ignobile Rosso” del giovane artista Francesco Orazzini. La partecipazione e gli interventi del pubblico vorranno essere parte fondamentale di questo incontro, aperto a tutti proprio per dar voce a idee e bisogni collettivi, ma sopratutto per dar spazio ad un consapevole confronto di esperienze.

Redattori del bimestrale

Fabio Piccoli nasce a Roma nel 1984. Collabora con la rivista “Gli Asini” e attualmente frequenta la facoltà di Filosofia per l’Università La Sapienza di Roma.

 Nicola Villa nasce a Roma nel 1984. Collabora dal 2006 con la Rivista “O”della scuola di scrittura Omero, dal 2007 con la rivista “Lo straniero” e dal 2008 con la rivista “Suole di Vento” di cui è anche redattore. Dal 2010 è parte attiva per la comunicazione e redazione della rivista “Gli Asini”.

 Ospiti

Christian Raimo nasce a Roma nel 1975. E’ uno scrittore e traduttore italiano. Ha collaborato con diverse riviste letterarie («Liberatura», «Elliot-narrazioni», «Accattone», «Il maleppeggio»), quotidiani («Il manifesto», «Liberazione») e con la casa editrice romana minimum fax, per la quale ha tradotto Charles Bukowski e David Foster Wallace. Con la stessa casa editrice ha pubblicato nel 2001 la sua raccolta di racconti di esordio “Latte”. Attualmente è consulente per le collane Nichel e Indi di minimum fax, e collaboratore della casa editrice Laterza.

Gian Maria Tosatti nasce a Roma nel 1980. E’ un artista visivo, fondatore e direttore dello studio Hôtel de la Lune. Dopo gli studi ed una attività di ricerca nel campo performativo presso il Centro per la Sperimentazione e la Ricerca Teatrale di Pontedera, Tosatti si trasferisce a Roma per intraprendere un percorso artistico nel territorio di  connessione tra architettura e arti visive realizzando principalmente grandi installazioni site specific.

Francesco Orazzini nasce a Livorno nel 1987. Nel 2010 allo IED di Roma e nel novembre 2009 arriva finalista all’interno del concorso myDetour 5×5 indetto da Moleskine per La Feltrinelli grazie al quale espone al Dak’ Art 2010 – Biennale de l’Art Africain Contemporain.  Finalista all’interno di FestArte Videoart Festival partecipa all’evento con il video “L’ignobile Rosso”, dove mette in scene l’alienazione sociale e la conquista del potere nelle vicissitudini di uomini senza testa.

Valentina Focaroli nasce a Roma nel 1985. Laurenda in psicologia dello sviluppo, tirocinante e tesista presso l’Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione del CNR (ISTC -CNR), ha affrontato uno studio comparato tra bambini in età prescolare e primati non umani sul comportamento inibitorio.

Pasquale Grella, nasce a Roma nel 1957. Da anni si occupa di educazione ambientale (circa 25) ed in particolar modo svolge attività sperimentale con bambini delle materne. Il parco regionale dell’Appia Antica lo ha voluto nel suo staff per l’attività svolta nell’area degli acquedotti dove è riuscito a consolidare percorsi didattici.

LA RIVISTA

“Gli asini” è una rivista bimestrale di inchiesta e ricerca pedagogica e sociale. Si attesta come peculiare luogo d’incrocio e spazio di riflessione tra esperienze e analisi, pratiche e teorie di chi in Italia, in Europa e nel mondo, si occupa di educazione e intervento sociale.

L’educazione, la scuola, l’infanzia e l’adolescenza, le culture altre e il loro incontro, l’immigrazione e lotta al razzismo, i media, il diritto all’istruzione, la pace e la cooperazione allo sviluppo, i movimenti sociali, il terzo settore e la sua crisi, le politiche pubbliche e sociali: questi i temi di cui la rivista si occupa sviluppando un approfondimento in questo nuovo numero.
Particolare attenzione è dedicata ai problemi e alle esperienze dei giovani contro le mistificazioni che ne vengono fatte. Il taglio con cui la rivista si occuperà di questi temi riguarderà le analisi, i pamphlet, le inchieste, i documenti, le esperienze, i metodi, la critica, le buone pratiche che vengono dalle minoranze sociali e culturali più responsabili.

Qualche spunto e anticipazione per parlarne insieme…(PDF)

  • L’incontro, a INGRESSO LIBERO, sarà anche un’occasione per divulgare le attività dell’Associazione art a part of culture e coordinare il tesseramento 2011.
  • Brindisi di accoglienza.

IL LUOGO DELL’EVENTO

  • The Deep, Via di San Calisto, 9 (Trastevere) – 00153 Roma
    Telefono:+39 06.45.42.32.13 – fax:+39 06 45.42.52.29
    e-mail: input@thedeep.it, sito internet: www.thedeep.it .
  • Servizi: Negozio di dischi, libreria, dj set, esposizioni d’arte, attività culturali.
  • Orari di apertura: martedi – giovedi: 14.00 – 22.00, venerdì e sabato dalle 14.00 – 01.00, domenica pomeriggio aperti dalle 17:30, lunedì chiuso.

2 commenti

clicca qui per inviare un commento

teniamo a bada lo spam * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

La frase della settimana…

Loading

Archivi PDF

Gli articoli non più online li trovi negli Archivi:
Articoli in PDF per mese