di

Passeggiate Romane: Museo Nazionale Romano di Palazzo Altemps

Riprendono le attività a sostegno di www.artapartofculture.net
dedicate ai soci e ai lettori della rivista online. 

Le Passeggiate romane hanno un costo di E 10 * per gli iscritti all’Associazione
(* esclusi eventuali costi di biglietto d’ingresso ai siti e ai musei delle visite)
e sono comprensivi di materiale informativo.

[message_box title=”

Passeggiate Romane: Museo Nazionale Romano di Palazzo Altemps

” color=”red”]

QUANDO

Mercoledì 30 OTTOBRE, ORE 10.00

APPUNTAMENTO
all’ingresso del museo: P.zza di S.Apollinare 44, Roma

PRENOTAZIONI
339 4423786 – b.martusciello@artapartofculture.net

[/message_box]

Il Palazzo è uno degli esempi più interessanti di architettura del Rinascimento a Roma e oggi sede di un Museo con importanti collezioni di antichità e una significativa raccolta di opere egizie che costituisce una delle più rilevanti testimonianze sulla diffusione dei culti egizi a Roma.

Il cursore diretto sulle immagini visualizzerà le didascalie; cliccare sulle stesse per ingrandire.

La visita del Palazzo si svolge su due piani disposti intorno al un bellissimo cortile decorato da una fontana monumentale: accolgono lo spettatore appena entrato quattro grandi statue, quali un Ercole giovanile, un atleta in riposo, una menade e una Demetra e, lungo lo scalone monumentale, alcune sculture di gran pregio. Nelle stanze ancora in parte affrescate è possibile ammirare altre sculture greche e romane appartenute, nei secoli XVI e XVII, a varie famiglie della nobiltà romana: il nucleo più consistente è costituito dalla collezione Boncompagni Ludovisi, insieme alle collezioni Mattei e Del Drago e da alcune opere d’arte della famiglia Altemps.

Le sculture sono presentate secondo il gusto antiquario per l’ostentazione delle meraviglie dell’antichità proprie di quel tempo; tra i capolavori esposti: l’Arès Ludovisi, il bellissimo e intenso Galata suicida e il Trono Ludovisi, ancora oggetto di costanti discussioni fra gli specialisti.

Le statue sono state restaurate nei secoli XVI e XVII con integrazioni eseguite da eccellenti scultori dell’epoca quali Gian Lorenzo Bernini, Alessandro Algardi e Ippolito Buzio.

L’edificio conserva parte degli affreschi e delle decorazioni originari che si possono ammirare soprattutto nella loggia dipinta e nella chiesa dedicata a papa Sant’Aniceto, che custodisce le spoglie di questo che fu uno dei primi pontefici cristiani. Al di sopra del fabbricato svetta l’altana, una torre-belvedere sormontata dallo stambecco rampante, stemma della famiglia Altemps.

Durata della visita: circa 2 ore. Difficoltà: nessuna. Orario Museo: dal martedì h 9.00 -19.45. Ingresso: intero € 7,00 ma gratuito aventi diritto (cittadini sotto 18 e sopra 65 anni). Bus 30 – 70 – 81 – 87 – 116 – 130 – 186 – 492 – 628.

Nell’eventuale caso che non si raggiungesse in n. minimo di 7 partecipanti, necessari per dar corso alla visita, i prenotati e i paganti saranno avvisati con un giorno di anticipo e le quote versate saranno restituite.

Commenta

clicca qui per inviare un commento

teniamo a bada lo spam * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Rubriche

ArtApartEvents 2016

Dona ora!