TraMe-Tracce di Memoria. L’uomo tra arte e digitale. Memorie reatine visioni future e proiezioni di Vincenzo Marsiglia

Al Museo Civico Rieti, nell’ambito del progetto TraMe – Tracce di Memoria,  è in corso L’uomo tra arte e digitale. Memorie reatine e visioni future, una mostra fotografica pensata per alimentare il dialogo tra la memoria individuale e collettiva e il progresso tecnologico in campo sociale e culturale, oltreché artistico.

L’esposizione è stata realizzata grazie al coinvolgimento diretto dei reatini, invitati a condividere con la comunità le proprie fotografie storiche, per intraprendere insieme un percorso di riscoperta del proprio passato, e grazie alla collaborazione di Vincenzo Marsiglia, che ha proiettato la città in un presente avveniristico, assorbendo e restituendo in tempo reale il passaggio dei visitatori, attraverso alterazioni percettive e suggestive illusioni.

  • TraMe – Tracce di Memoria – L’uomo tra arte e digitale. Memorie reatine e visioni future
  • dell’agenzia The Uncommon Factory
  • A cura di Annalisa Ferraro
  • sostenuto dalla Regione Lazio e dai Fondi FESR,
  • 25 luglio – 9 settembre 2020
  • Museo Civico di Rieti, Sez. Archeologica
  • Via Sant’Anna, 4, 02100 Rieti
  • Dal martedì al giovedì dalle 8.30 alle 13.30; dal venerdì al sabato dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 15.30 alle 18.30 – Lunedì e festivi chiuso
  • Ingresso gratuito ma con uso delle mascherine e con distanza di sicurezza.
artapartofculture redazione

artapartofculture redazione

E’ un magazine nato con l’intento di trattare in maniera agile e approfondita, di promuovere, diffondere, valorizzare le arti visive e più in generale la cultura della contemporaneità nelle sue molteplici manifestazioni

Commenta

clicca qui per inviare un commento