Album San Lorenzo: la fotografia privata nella sua qualità di documento storico

Album San Lorenzo:
la memoria di un quartiere attraverso i suoi album fotografici

Dal quartiere, per la comunità.

Dieci giovani studenti hanno dato il via alla realizzazione della prima raccolta di fotografie del quartiere San Lorenzo di Roma, attraverso gli album di famiglia dei suoi abitanti.

Il progetto invita la comunità nella costruzione di un archivio collettivo digitalizzato, valorizzando la fotografia privata nella sua qualità di documento storico.

L’iniziativa si inserisce nel progetto L’Università La Sapienza e il quartiere San Lorenzo. Tra storia orale e memoria visiva, promosso dalla Sapienza e l’ISFCI con il patrocinio del Municipio Roma II.
Album San Lorenzo vede coinvolti dieci studentesse e studenti di Storia dell’Arte dell’Università La Sapienza e dell’ISFCI, coordinati dal fotografo Alessandro Imbriaco. Il progetto si basa sulle metodologie da lui sperimentate negli ultimi anni per Archivio Bellosguardo e #scenedaunpatrimonio, lavori basati sulla raccolta di fotografie private e che ragionano sul rapporto tra fotografia vernacolare, identità locale e patrimonio culturale.

immagine per Album San Lorenzo

Hai a casa delle foto storiche scattate a San Lorenzo? Scegli le migliori dai tuoi album e caricale sul portale!

Album San Lorenzo si articola in due fasi: la prima è dedicata alla raccolta, la scansione e l’archiviazione delle fotografie messe a disposizione dai cittadini.

Questi saranno chiamati a partecipare presentando le loro stampe presso il punto di raccolta nel quartiere di San Lorenzo affinché vengano digitalizzate, o caricando direttamente le loro immagini digitali sul portale #scenedaunpatrimonio (scenedaunpatrimonio.beniculturali.it).

La seconda fase prevede la restituzione ai cittadini attraverso iniziative nel quartiere e una mostra conclusiva al Museo Laboratorio di Arte Contemporanea (MLAC) dell’Università La Sapienza di Roma entro la fine del 2021.

Album San Lorenzo continuerà poi a vivere sul portale del MLAC e sul portale #scenedaunpatrimonio curato dall’Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione.

facebook

Instagram

eventi e segnalazioni

eventi e segnalazioni

La cultura della contemporaneità nelle sue molteplici declinazioni

commenta

clicca qui per inviare un commento