Fondazione Baruchello Borsa di studio 2021

Fondazione Baruchello
Borsa di studio 2021
Ricerche e riscritture per la storia dell’arte contemporanea

La Fondazione Baruchello bandisce nell’anno 2021 una Borsa di studio dal titolo Ricerche e riscritture per la storia dell’arte contemporanea finalizzata al sostegno della ricerca e dello studio nel campo della storia dell’arte contemporanea.

Per l’edizione del 2021, in seguito ad una approfondita considerazione dei settori o passaggi della storia dell’arte del XX secolo o di figure di artiste ed artisti che richiedono a tutt’oggi di essere maggiormente studiati, si è deciso di dedicare la Borsa di studio ad una ricerca riguardante l’opera dell’artista Carla Badiali (Como 1907-1992).

immagine per Fondazione Baruchello

Attraverso una Call rivolta a studenti già laureati, specializzandi, neo specializzati, dottorandi o neo dottorati, la borsa di studio sarà assegnata a una giovane o un giovane studioso le cui competenze di ricerca e elaborazione dei risultati della stessa saranno valutate da una Commissione formata da:

  • Carla Subrizi, Docente di Storia dell’arte contemporanea presso la Sapienza Università di Roma e Presidente della Fondazione Baruchello,
  • Francesco Tedeschi, Docente di Storia dell’arte contemporanea presso l’Università Cattolica di Milano, Direttore del Centro di Ricerca sull’Arte Astratta in Italia,
  • Elena Di Raddo, Docente di Storia dell’arte contemporanea presso l’Università Cattolica di Milano e membro del Comitato direttivo del Centro di Ricerca sull’Arte Astratta in Italia,
  • Luigi Cavadini, Curatore del Catalogo Ragionato di Carla Badiali.
Lo studioso dovrà essere a conoscenza dello stato degli studi sull’artista e dovrà proporre una ricerca le cui motivazioni e i cui obiettivi siano in accordo con le premesse del Bando.

Lo studioso dovrà essere in possesso di uno o più dei seguenti titoli:

  • Laurea Magistrale o titolo equipollente.
  •  Diploma di Scuola di Specializzazione in Storia dell’arte contemporanea o Specializzando.
  • Dottorato di Ricerca in Storia dell’arte o Dottorando.
  • Eventuali pubblicazioni che comprovino di aver svolto ricerca e studio nel campo dell’arte contemporanea italiana. Auspicabile sarebbe aver svolto una tesi di Laurea o un Dottorato di ricerca sulle ricerche dell’astrattismo italiano.

Le candidature dovranno pervenire entro il 15 maggio 2021 tramite il modulo allegato (clicca qui per scaricare il modulo) che sarà inviato all’indirizzo fondazionebaruchello@pec.it.

I risultati della selezione saranno resi noti entro il 31 maggio 2021.

La ricerca dovrà essere condotta entro il 2021. Uno o più tutor appartenenti ai membri della Commissione svolgerà la funzione di referente per la ricerca.
I risultati della ricerca saranno presentati nel corso di una tavola rotonda o giornata di studi o evento simile organizzata dalla Fondazione Baruchello.
Questo progetto ha ricevuto il patrocinio del Dipartimento SARAS (Sapienza Università di Roma), del Centro di Ricerca sull’Arte Astratta in Italia e dell’Università Cattolica di Milano.
L’ammontare della Borsa di Studio è di euro 1800.

Questa iniziativa si accorda, nel 2021, con Level0/ArtVerona 2020.

Cliccare qui per scaricare il bando

Fondazione Baruchello
Ufficio stampa
eventi e segnalazioni

eventi e segnalazioni

La cultura della contemporaneità nelle sue molteplici declinazioni

commenta

clicca qui per inviare un commento