SSPLAT SPLATT, progetto di Collettivo Alone, Lecce

Libri Finti Clandestini
5x Letterpress
SSPLAT SPLATT
un progetto di Collettivo Alone
Lecce 14 giugno 2021

Il collettivo Alone inaugura le sue attività il 14 giugno con il format SSPLAT SPLATT, performance di stampa e affissione di un manifesto 70×100, ad opera di Libri Finti Clandestini e di 5x Letterpress, sulla cartellonistica pubblicitaria in viale Torre del Parco a Lecce.

SSPLAT SPLATT, nome che gioca sulla forza dell’onomatopea, è un ciclo di eventi in 4 appuntamenti che prevede la realizzazione, da parte di artisti/collettivi del panorama nazionale, di manifesti da affiggere su cartellonistica pubblica degli spazi urbani, attraverso performance di stampa pubblica nel luogo prescelto.

I protagonisti del primo evento di questa rassegna sono Libri Finti Clandestini, progetto che nasce nell’ambito del riciclo e della decrescita. Lo scopo del collettivo è quello di realizzare veri e propri libri (sketchbook, taccuini, diari di viaggio, libri oggetto) usando unicamente carta trovata in giro, o affissioni in grandi formati negli spazi delle città un muro grafico e lettere piccole stampate con caratteri di piombo e legno. Il loro contributo vedrà la realizzazione di artwork per manifesti dal formato 70×100 cm  su carta blueback e di recupero, stampati con colori tipografici.

Insieme a LFC ci sarà 5x Letterpress, realtà che si interessa ed opera nell’ambito delle diverse tecniche di stampa, della tipografia e dei caratteri mobili e del graphic design, intenta a realizzare anch’essa stampe e manifesti con diverse tecniche e media.

immagine per SSPLAT SPLATT
LFC 5xLETTERPRESS

SSPLAT SPLATT è il primo progetto del collettivo Alone, che risponde all’obiettivo di offrire uno sguardo concreto e quanto più possibile contemporaneo e ampio su ciò che comunemente si conosce delle arti grafiche.

Alone, nome formulare scelto perché esplicativo della mission del progetto, intende approfondire ciò che è intorno al processo della stampa analogica, soffermandosi sull’azione di esplorare tutto ciò che lascia un segno, una traccia.

L’intento principale è progettare cicli di eventi a carattere installativo e performativo, intervenendo in spazi urbani ed extraurbani, avvalendosi della collaborazione esterna di artisti e realtà operanti in questa tipologia di pratica artistica, portando nel capoluogo un fermento attivo e aperto sulla tematica.

immagine per SSPLAT SPLATT

Bio

5x Letterpress è un duo di graphic designer e tipografi sovvervisi.
Producono stampe, esclusivamente a mano con vecchi torchi tipografici, utilizzando caratteri mobili e qualsiasi superficie inchiostrabile e stampabile.

Libri Finti Clandestini è un esperimento nell’ambito del riciclo, in relazione all’editoria e al design, il cui scopo è quello di realizzare veri e propri libri usando solamente “carta trovata in giro”, carta che la gente considera spazzatura: scarti di tipografie, prove di stampa e carte di avviamento, sacchetti della spesa, poster, buste, sacchetti del pane, carta da parati.
Possono essere piccole tirature pop up (edizioni di 50, 100 numeri) o libri pronti per essere scritti, disegnati o per assumere qualsiasi altro significato il possessore voglia dargli.

Alone è un progetto collettivo interessato ad indagare pratiche relative all’incisione, alla grafica e alla stampa.
Nasce dalla convergenza di diverse figure professionali interessate a collaborare in questa direzione: artisti, grafici e giornalisti.

La tipologia di evento risponde anche ad una necessaria continuità di rispetto delle normative vigenti sulla misure di sicurezza anti-Covid, poiché non necessita di un opening, ma è fruibile senza generare alcun tipo di assembramento.

Collettivo Alone
SSPLAT SPLATT

  • 14 Giugno 2021
    Viale Torre del Parco
    Lecce
  • Con il Patrocinio del Comune di Lecce
  • Info : + 39 320 5749854 / +39 338 7238736
    alone.press2021@gmail.com
collettivo alone collettivo alone
eventi e segnalazioni

eventi e segnalazioni

La cultura della contemporaneità nelle sue molteplici declinazioni

commenta

clicca qui per inviare un commento