di

L’Aquila: Arché. Bendini, Boille, Mariani, Turcato. A cura di Gabriele Simongini

Il cursore diretto sulle immagini visualizzerà le didascalie; cliccare sulle stesse per ingrandire.

Arché. Bendini, Boille, Mariani, Turcato è una collettiva che si pone come indicazione di un cammino che porti a colmare i vuoti rovinosi lasciati dal terremoto aquilano del 2009 e che sia auspicio di una scelta concreta mirata a un’effettiva ricostruzione di un tessuto storico, urbanistico e sociale cittadino devastato dal sisma e dalla negligenza di alcuni.

L’evento è realizzato con il sostegno del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale POR-FESR 2007-2013 “Attività VI.I.3” dell’Assessorato alle Politiche Culturali – Servizio Politiche Culturali della Regione Abruzzo. La mostra è promossa dalla Regione Abruzzo – Servizio Politiche Culturali e dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale – Comunità Europea e si avvale del Patrocinio del Comune dell’Aquila e dell’Arcidiocesi dell’Aquila. L’esposizione, a cura di Gabriele Simongini, è realizzata e organizzata da Comunicare Organizzando in collaborazione con l’Associazione Culturale “L’Angelo Ribelle”.

Le opere – V. Bendini: “La memoria conserva”, n. 2, 2001, tempera acrilica su tela, cm.200×180; “La sera del giorno n.2, 14 marzo 2003”, tempera acrilica su tela, cm.200×180. Eccezionalmente, sempre nella Basilica di Santa Maria di Collemaggio, a pochi passi dal Mausoleo di Celestino V, sarà esposta un’altra opera di Bendini posta in una teca di plexiglass (cm.220×140) ed appunto intitolata “Celestino V” (1972): ha grande valore simbolico perché la Basilica di Santa Maria di Collemaggio fu voluta proprio da Papa Celestino V e le sue spoglie sono lì custodite. L. Boille: “Arabesco-zen nero”, 1973, olio su tela, cm.195×150; 2) “Arabesco-zen bianco”, 1974, olio su tela, cm.195×150. M. Mariani: “Forma archetipa”, 1996, olio e tecnica mista su cartone, cm.213×300. G. Turcato: “Giardino di Miciurin”, 1951 circa, olio su tela, cm. 166×367.

Info

  • L’Aquila. Basilica di Santa Maria di Collemaggio.
  • Fino al 21 dicembre 2011
  • Orario: tutti i giorni 9.30 – 12.30; 15.30 – 19.30. Ingresso gratuito
  • Per informazioni: tel. 06/3225380
  • Ufficio Stampa Comunicare Organizzando: Paola Saba tel. 06/3225380, cell. 329/9740555, p.saba@comunicareorganizzando.it con la collaborazione di Caterina Mollica tel. 06/3225380, c.mollica@comunicareorganizzando.it

 

Commenta

clicca qui per inviare un commento

teniamo a bada lo spam * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Rubriche

ArtApartEvents 2016

Dona ora!