IndipendenteMente #37. L’invasione del paese già a soqquadro – L’arrivo dei fantasmi di Gioia Colli. Dissacrante umorismo in una bizzarra avventura.

L’arrivo dei fantasmi è il libro d’esordio della saga di Gioia Colli (gioiacolli.it)  L’invasione del paese già a soqquadro, un fantasy ironico scritto con un linguaggio fresco e caratterizzato da personaggi unici nel loro genere.

Camena Fiordibelli è la protagonista della storia: una ragazza eccentrica, amante dei racconti fantastici e dei cartoni animati. La sua vita nel collegio femminile dove studia cambia drasticamente quando riceve la visita di quattro ectoplasmi: Celsio, Rodolfo, Otto e Serena, giunti sulla Terra per aiutare il loro capo in un folle quanto bizzarro tentativo di conquista. Camena rimane colpita non tanto dalla natura dei quattro personaggi, ma più che altro dalla constatazione che essi provengono dal suo cartone animato preferito: Giro, Volta e Coraggio.

I fantasmi non sono consci di essere personaggi di un prodotto di finzione, e sono stupiti dal fatto che Camena li conosce e sa i loro nomi. Fin da subito gli ectoplasmi vengono presentati nella loro stramberia che sicuramente fa sorridere e non inquieta affatto, almeno finché non viene nominato il loro capo, il tiranno Lord Travius, il cattivone per eccellenza dei cartoni animati, colui che vuole invadere la Terra e ridurre in schiavitù la razza umana.

Gioia Colli gioca con le motivazioni dell’antagonista, creando intorno a lui un’aura malefica ma allo stesso tempo ridimensionandone la crudeltà, visto che si tratta comunque di un villain di una storia per ragazzi: la forza dell’opera sta infatti nel proporre personaggi chiaroscurali, che non abbracciano mai del tutto il male, così come il bene.

Anche la stessa protagonista sembra avere dei lati del carattere contrastanti, che a volte la fanno apparire una dolce fanciulla, mentre altre sottolineano la sua natura calcolatrice e ingannevole. Ella sa di avere un vantaggio nei confronti di Lord Travius: conoscendo a memoria il cartone animato, sa vita, morte e miracoli dei suoi personaggi, e spera così di poterlo sconfiggere grazie a queste preziose conoscenze.

In questo primo volume si assiste quindi ai primi confronti tra la protagonista e l’antagonista, e si comincia a fare amicizia con gli stravaganti personaggi che provengono dal mondo di Ctonia. Nel suo essere l’unica in grado di comunicare con i fantasmi, Camena penetrerà nel mistero della loro realtà, comprenderà che non tutto è bianco o nero e che tanti erano i problemi del suo pianeta, anche prima dell’arrivo degli invasori.

L’arrivo dei fantasmi è un romanzo umoristico e tagliente, che si prende il giusto tempo sia per divertire il lettore ma anche per riflettere sulle contraddizioni più o meno manifeste del genere umano.

 

Antonella Quaglia

Antonella Quaglia

Antonella Quaglia è una content editor e organizzatrice di eventi. Laureata in DAMS Cinema a Bologna, ha conseguito un Master in Management degli eventi artistici e culturali a Firenze. Dopo aver lavorato nel settore dell’organizzazione di mostre d’arte, segue diversi corsi in editoria e collabora con uffici stampa e riviste del settore.

Commenta

clicca qui per inviare un commento