Riccardo Monachesi. Pietra Plasmata si relaziona all’antico

Le pregevoli opere in creta del bravo scultore Riccardo Monachesi dialogano con la raffinata collezione di sculture e frammenti antichi di Carlo Mazzi, in una mostra allestita in Palazzo delle Pietre che parte dalla cultura classica per arrivare al contemporaneo.

La mostra Pietra plasmata, organizzata da Raffaella Lupi della Galleria Sinopia e da Barbara Mazzi Pensieroso di FraMmenti Club, dona al pubblico una selezione di opere dello scultore in relazione con le sculture antiche, fregi intarsiati, capitelli e portali in travertino conservate nel Palazzo.

La mostra espone 34 opere che rappresentano una summa significativa degli oltre quarant’anni della prolifica attività in creta dello scultore romano; dai lavori più recenti, come la serie inedita Do ut des, ultimata quest’anno e creata durante il periodo di lockdown, alla collezione Cubi (prodotta dal 2003 al 2018) e Pneuma (degli anni 2010 e 2011), passando per le opere realizzate a quattro mani con Elisa Montessori (dal 2009 al 2013) scelte all’interno di quella stessa produzione che la Galleria Nazionale di Arte Moderna ha acquisito nel 2011 e collocato presso il Museo Boncompagni Ludovisi.

All’interno del percorso espositivo di Pietra plasmata vi è un continuo dialogo fra le opere dell’artista e la collezione d’epoca presente nel Palazzo: le variopinte sculture di Monachesi, dalle forme organiche, sono accostate a reperti che risalgono a diversi periodi, da quello romano imperiale -I secolo a.C. e III secolo d.C.- all’epoca romanica e al Rinascimento.

I riflessi che corrono sulle superfici della creta vengono esaltati dai reperti antichi: il porfido verde di Grecia, l’africano, il porfido rosso fanno da contraltare a Pneuma Bianco 1 e 2, ieratiche figure lievemente adagiate sul ripiano antico.

Grazie al prezioso lavoro di Riccardo Monachesi si innesca quel meccanismo che restituisce con sapienza e geniale maestria tecniche antiche alla consapevolezza dell’evoluzione contemporanea.

Info mostra

  • Riccardo Monachesi | Pietra plasmata
  • Palazzo delle Pietre
  • Via delle Coppelle 23, Roma
  • dal 22.12.2020 al 14.02.2021
  • Per info e prenotazioni: info@frammenti.club 06-86610012
Roberto Civetta

Roberto Civetta

E’ Maestro d’arte, si diploma all’Istituto d’Arte Silvio D’Amico di Roma - è qualificato Restauratore di Beni Culturali e si occupa della conservazione di opere d’arte per mostre Nazionali e Internazionali. Cura costantemente progetti, consulenze, per la manutenzione e la conservazione e restauro di Beni Culturali, in Italia e all’estero, sia per Enti Pubblici che privati e collabora con alcune Università. Nel 2012 al Campidoglio, è stato insignito dell’onorificenza, “Premio Personalità Europea dell’Anno”, dal Centro Europeo Cultura Turismo e Spettacolo. Presenta Convegni e ha pubblicato diversi suoi lavori in volumi scientifici d’arte. Scrive e realizza video per i Social Network sui temi: arte, ambiente e umanità. E’ Consulente di Governo per la Struttura di Missione degli Anniversari Nazionali della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

commenta

clicca qui per inviare un commento