IndipendenteMente #54. Holidays: una vacanza movimentata nel thriller di Kraus Folner che parla anche di diritti umani

Holidays di Kraus Folner edito da Castelvecchi, è un thriller coinvolgente, creato con abilità da un autore che sa gestire le trame intricate in cui agiscono i suoi numerosi personaggi.

Si tratta di una storia corale ambientata in varie parti del mondo: dal Congo alla Cina, da New York a Dubai, con al centro un mistero che si svela pagina dopo pagina, tra paesaggi affascinanti e apparentemente innocui.

Al centro c’è un mondo iper connesso, nel quale nessuno riesce più a gestire la propria privacy, dove non esistono segreti e le telecamere documentano attimo dopo attimo la vita di tutti.

L’autore ci fa immergere immediatamente nella storia, raccontando la vita anonima e monotona di un piccolo contabile cinese, Neil Yang Kao, che nel suo minuscolo appartamento conduce una vita proibita e fuori dagli schemi rigidi imposti dalla società cinese.

Gli altri personaggi, tutti legati all’intelligence internazionale, sono colti mentre vivono una vacanza che tanto avevano atteso.

immagine per Kraus Folner Holidays copertinaRiccardo Caputo, comandante dei Carabinieri, e sua moglie Antonia partono per la Cina; Matteo, esperto della sicurezza informatica nell’antiterrorismo, raggiunge a Washington Joy, che lavora per il governo americano, per un tour a tema nei luoghi dove si sono girati i film più famosi; Armando e Lyne partono per una lussuosa crociera sul Mediterraneo; Thomas, e Isabela vanno in Africa alla scoperta della natura selvaggia dei suoi parchi nazionali dove vivono i gorilla; Elisabetta, che lavora al Ministero della Difesa, e il suo giovane amante Luca partono per Formentera, ma dovranno presto spostarsi a Dubai per un misterioso assassinio.

Il legame tra gli agenti in vacanza e il contabile cinese si sviluppa lungo il racconto con omicidi e misteri che rimandano a oscuro progetto che prevede il controllo dell’economia globale per mezzo di tecnologie informatiche e scientifiche all’avanguardia, oltre che di tentativi di eliminazione delle minoranze etniche e religiose.

Ad agire nell’ombra il governo cinese che ha impostato un sistema tecnologico di intelligence per avere accesso ai dati sensibili di tutti i cittadini e di chi giunge come turista a visitarne le bellezze, come il Maresciallo Caputo.

Complicato e inquietante, Holidays è un thriller che racconta una storia avvincente di spionaggio, ma mette altresì in luce i rischi etici delle scoperte tecnologiche e scientifiche non sempre usate per lo sviluppo e il benessere dell’umanità.

Con una scrittura diretta e senza filtri, che analizza con studiato distacco gli eventi e il comportamento dei personaggi, Folner crea un romanzo che non solo racconta una storia intrigante e inedita ma pone al lettore interrogativi e uno stimolo per cercare delle risposte.

Isabella Molonia

Isabella Molonia

Isabella Molonia, è una giornalista pubblicista siciliana, ha una laurea triennale in Scienze della Comunicazione e un biennio specialistico in Metodi e linguaggi del giornalismo. In questi anni ha inoltre collaborato con diverse realtà editoriali locali. Attualmente collabora con il gruppo editoriale Citynews. Alla formazione universitaria ha associato quella musicale conseguendo una laurea triennale in Canto Jazz presso il Conservatorio A. Corelli e una laurea specialistica in Discipline musicali indirizzo Interpretativo-Compositivo Jazz.

commenta

clicca qui per inviare un commento