IndipendenteMente #40. Giuseppe Mastrangelo presenta il suo thriller psicologico: Fuori onda

immagine per Giuseppe MastrangeloNel nuovo romanzo di Giuseppe Mastrangelo, Fuori onda, si narra la storia di un giornalista televisivo molto noto, che è in procinto di raccontare l’ennesimo caso giudiziario in cui non conterà la verità ma solo una sua pallida versione.

Questo episodio di sangue però è molto particolare, sia per il profilo delle vittime che per le modalità del delitto: la scena del crimine infatti è composta secondo un macabro rituale, e i moventi di chi viene arrestato sono molto deboli.

Il modo sbrigativo e approssimativo con cui vengono svolte le indagini e il solito allestimento spettacolare che i giornalisti mettono su, creano un cortocircuito nella mente del protagonista, e fanno emergere tutte le contraddizioni che l’hanno sempre dilaniato dall’interno.

Perso in un limbo tra realtà e finzione, per la prima volta l’uomo non vuole propendere verso le menzogne costruite per fare sensazione, ma verso la verità, quella più spietata ma almeno inequivocabile. La scelta è difficile: seguire il proprio istinto e andare contro quello per cui ha sempre lavorato per ripulire finalmente la sua coscienza, o continuare a servire un potere corrotto e manipolatore, che l’ha reso ricco ma anche meschino.

Giuseppe Mastrangelo

L’unico aspetto della sua vita che non è stato intaccato dal marciume è sua figlia Carlotta, che con il suo violino e il suo amore per la musica riesce ad astrarsi dall’amara realtà e ad avere una confortevole, sebbene momentanea, via di fuga dal mondo, che lui vede solo nella cessazione dell’esistenza.

Il giornalista non vuole essere un esempio per lei, e anche per questo motivo decide di non abbandonarsi all’accidia e al nichilismo, anche se è la sua natura. Una natura riconfermata dal suo stretto rapporto con l’amica Eva, un lupo solitario con una spada di Damocle sulla testa: “Noi due qualsiasi cosa facessimo la facevamo sapendo che era tutto inutile. Che eravamo già morti”. Insieme formano un team invincibile, e seguono il caso giudiziario con attenzione, facendo riemergere pericolosamente la sua passione per il giornalismo, creduta ormai spenta: “Avevo scelto di descrivere i fatti non sapendo che invece sarei diventato un manipolatore di fatti”.

Fuori onda è un romanzo amaro e cinico, in cui però emerge forte il desiderio di verità del protagonista verso una vicenda che merita di essere raccontata nella sua autenticità; egli vuole uscire dal pozzo della disinformazione in cui è caduto e in cui ha spinto anche i suoi telespettatori: “Volevo la verità di questa storia come volevo la verità di me stesso”.

  • Titolo: Fuori onda
  • Autore: Giuseppe Mastrangelo
  • Genere: Thriller psicologico
  • Casa Editrice: Santelli editore
  • Collana: Grandi Romanzi Santelli
  • Pagine: 253
  • Prezzo: 14,99
  • Codice ISBN: 978-88-312-55-929

Contatti

https://www.facebook.com/giuseppe.mastrangelo.14https://www.santellieditore.it/

Link di vendita online

Isabella Molonia

Isabella Molonia

Isabella Molonia, è una giornalista pubblicista siciliana, ha una laurea triennale in Scienze della Comunicazione e un biennio specialistico in Metodi e linguaggi del giornalismo. In questi anni ha inoltre collaborato con diverse realtà editoriali locali. Attualmente collabora con il gruppo editoriale Citynews. Alla formazione universitaria ha associato quella musicale conseguendo una laurea triennale in Canto Jazz presso il Conservatorio A. Corelli e una laurea specialistica in Discipline musicali indirizzo Interpretativo-Compositivo Jazz.

commenta

clicca qui per inviare un commento