Arte Compressa #72. Linda Carrara e Francesco Snote si interrogano sulla trasformazione della materia

Una selezione di immagini dalla mostra Restless: doppia personale in corso alla galleria milanese artopiagallery

L’esposizione presenta un dialogo tra due giovani artisti italiani, Linda Carrara e Francesco Snote, che si interrogano, ognuno a suo modo, sul tema delle possibilità di trasformazione della materia.

Se per Carrara l’atto del guardare è un vedere da vicino, in un microsistema significante, per Snote, al contrario, la vista si rivolge al macro, più imponderabile: l’infinito; la scelta del confronto si sviluppa, quindi, secondo una modalità basata sulla contrapposizione che non necessariamente dà vita ad un conflitto tra immagini e concetti, bensì ad una alternativa tra visioni e poetiche. L’arte crea interrogativi e permette di accogliere più punti di vista sulle cose del mondo concreto o più intangibile…

Come di consueto nella pianificazione della galleria, la mostra si avvale di un piccolo catalogo: contiene uno scritto di Rossellla Farinotti per Linda Carrara  e uno di Michele Bertolino per Francesco Snote.

Info mostra

  • Restless -Linda Carrara / Francesco Snote
  • December 13, 2018| February 8, 2019
  • RITA URSO artopiagallery
  • via Lazzaro Papi, 2, 20135 Milano
  • T +39 02 546 0582; info@artopiagallery.net
  • Da martedì al sabato h 15:00 – 19:00
  • www.artopiagallery.net
Paolo Di Pasquale

Paolo Di Pasquale

Paolo Di Pasquale si forma studiando prima Architettura poi Disegno Industriale a Roma, specializzandosi in Lighting design. Nel 2004 è co-fondatore dello STUDIOILLUMINA, dove si occupa principalmente di Architectural Lighting Design e Luce per la Comunicazione: lo Studio progetta e realizza allestimenti espositivi e museali, ideazione della luce, corpi illuminanti, scenografia notturna - nel settore della riqualificazione urbana e in progettazione di arredi (porti turistici, parchi, giardini, piazze etc.)-, piani della luce per alcuni Comuni italiani e spettacoli di luce. Nel 2007 fonda lo Studio BLACKSHEEP per la progettazione di architettura di interni e di supporto alla pianificazione di eventi, meeting e fiere. E' interessato alla divulgazione della cultura della luce e del progetto attraverso corsi, workshop, convegni e articoli. Ha insegnato allo IED e in strutture istituzionali. E’ docente di Illuminotecnica presso l’Istituto Quasar - Design University Roma di nel corso di Habitat Design e in quello di Architettura dei Giardini. E' Redattore di art a part of cult(ure) per cui segue la sezione Architettura, Design e Grafica con incursioni nell'Arte contemporanea. Dal 2011 aderisce a FEED Trasforma Roma, collettivo di architetti romani che si interroga sul valore contemporaneo dello spazio pubblico esistente, suggerendone una nuova lettura e uso con incursioni e azioni dimostrative sul territorio metropolitano.

Commenta

clicca qui per inviare un commento